10 cose da sapere quando si soffre da reflusso gastroesofageo

10 cose da sapere per chi soffre da reflusso gastroesofageo.

Quando si soffre da reflusso gastroesofageo si dovrebbe essere a conoscenza di varie cose. Si inizia sapendo che questa situazione avviene quando i succhi gastrici si trovano in contatto con la parete dell’esofago causando sintomi molto sgradevoli come rigurgito acido e bruciore, vediamo nel dettaglio cosa dobbiamo sapere.

Andiamo a vedere quali sono le 10 cose da sapere quando si soffre da reflusso gastroesofageo

1)Il sovrappeso è l’obesità causano la pressione intra-addominale può essere più rischioso soffrire di questa patologia.

2)Questa patologia colpisce un numero elevato di tutta la popolazione, tra il 10% e 20%.

3)Il 30% dei casi di reflusso gastroesofageo possono causare ulcere, restringimento e erosioni a livello dell’esofago.

4)Il reflusso gastroesofageo può causare un rigurgito acido e bruciori dietro il petto.

5)La patologia del reflusso gastroesofageo a volte può portare fuori strada, i sintomi possono eseere non facilmente associati a questa patologia, e possono essere: insonnia, abbassamento della voce, singhiozzo, asma, tosse, nodo alla gola, difficoltà a deglutire, laringite cronica e problemi di digestione.

6)L’intervento chirurgico è una possibilità remota, ma in alcuni casi limiti può essere necessaria.

7)I sintomi del reflusso gastroesofageo si possono avere durante tutta la giornata, anche mentre si mangia, la notte, la mattina appena svegli, e anche in altri situazioni tipo quando ci si allaccia le scarpe o quando si prende qualcosa da terra.

8)La prima cosa che vi sarà consigliata dal medico è quella di cambiare la vostra dieta e modificare il vostro stile di vita, se non avete risultati ci sono sempre i medicinali.

9)I consigli che vi vengono dati dal medico sull’alimentazione è perdere peso, fumare quanto meno possibile e limitare l’alcol.

10)Per chi soffre di reflusso gastroesofageo gli alimenti da evitare consigliati dal medico sono: bevande alcoliche, caffè, menta, cioccolata, pomodori e agrumi.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp