10 nuovi prodotti di grandi aziende stroncati sul nascere: lanci che hanno fatto flop

Ecco 10 progetti di grandi aziende che si sono rivelati un vero e proprio flop.

Anche i marchi noti possono sbagliare e il lancio di un nuovo prodotto nasconde sempre l’incognita di come sarà accolto dal grande pubblico. Da Microsoft a Nintendo, da Coca Cola a McDonald’s sono moltissime le aziende che hanno provato il lancio di un nuovo prodotto fallendo miseramente.

Nella loro storia, quindi, anche le grandi aziende hanno collezionato brucianti fallimenti che, forse, i lettori che hanno buona memoria ricordano ancora. Per quelli che non hanno buona memoria ci siamo noi a ricordarli per loro. Si tratta di prodotti che, pur avendo alle spalle una marca molto famosa, non sono stati apprezzati dai consumatorie nel giro di uno o due anni sono stati ritirati dal mercato a causa delle aspettative non mantenute.

I prodotti che hanno fatto flop

Il lancio di un nuovo prodotto per l’azienda produttrice è sempre una scommessa, che può andare bene così come può andare male.

Ci sono 10 prodotti lanciati sul mercato su cui grandi aziende avevano puntato molto ma che sono stati stroncati sul nascere: vediamo quali sono:

Google Lively (2008) : Google voleva lanciare un prodotto che entrasse in competizione con il mondo virtuale di Second Life, ma l’operazione è durata solo pochi mesi, da luglio a novembre 2008.

Microsoft Zune (2006): Microsoft voleva entrare in concorrenza con l’iPod di Apple ma decisamente non ce l’ha fatta ed ha fallito.

Soda Orbitz (1997): le persone paragonavano allo sciroppo per la tosse una bevanda gassata.

paninoMcDonald’s Arch Deluxe (1996): un panino dedicato ai palati raffinati (che evidentemente non vanno nei fast food) non ha mai preso piede.

Virtual Boy di Nintendo (1995): nintendo voleva spingersi verso la realtà virtuale ma probabilmente l’idea era troppo ambiziosa poichè quello che prometteva era troppo lontano da quello che in realtà offriva.

Apple Newton (1993): un primo tablet della Apple

Crystal Pepsy (1992): una bibita chiara dal gusto troppo strano durata solo un anno e ritirata nel 1993.

New Coke (1985): La coca cola provo a creare un prodotto che imitasse la Pepsi, ma fu un flop assoluto.

Sony Betamax (1975): anche se Betamax era superiore a un VHS, i prodotti VHS era onnipresenti.

Ford Edsel (1957): Gli americani volevano veicoli piccoli ed economici e la edsel fu ritirata dal mercato dopo 3  anni, nel 1960.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Patrizia Del Pidio

Giornalista pubblicista, oltre ad essere proprietaria e autrice presso Notizieora.it, collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it. Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.