12 giorni di permessi legge 104 dopo la cassa integrazione per Covid-19

Permessi legge 104 e 12 giornate in più, si possono chiedere dopo la cassa integrazione di nove settimane? Analizziamo cosa prevede la normativa.

Il decreto cura Italia ha predisposto per i lavoratori aventi diritto dei permessi legge 104, 12 giorni in più da distribuire per i mesi di marzo ed aprile. Le modalità di fruizione e retribuzione sono le stesse dei tre giorni al mese. Abbiamo risposto a molte domande in merito all’estensione delle 12 giornate chiarendo i vari aspetti della misura, un lettore ci chiede se può fruire dei permessi dopo la cassa integrazione Covid-19 di nove settimane.

Permessi legge 104 e cassa integrazione: 12 giornate ad aprile?

Un lettore ci scrive: Dal 23 marzo sto in cassa integrazione fino al17 aprile dovrei riprendere il lavoro il 20 aprire posso usufruire dei 12 giorni della legge104. Tenga conto che a marzo o usufruito solo di una giornata di 104,  grazie.

Cosa prevede l’Inps?

Il messaggio Inps  riporta: “In aggiunta ai 3 giorni mensili già previsti dalla legge n. 104/92 (3 per il mese di marzo e tre per il mese di aprile) è possibile fruire di ulteriori 12 giorni complessivi per i mesi di marzo e aprile. Tali giorni, anche frazionabili in ore, possono essere fruiti consecutivamente nello stesso mese”.

Per chi ha marzo non ha fatto richiesta dei permessi in più può fare richiesta ad aprile e quindi potrà richiedere (3 + 12). In effetti i dodici giorni in più si possono fruire nel mese secondo la necessità non c’è una vera ripartizione come quelli effettivi dei tre giorni. 

Quindi, lei dopo la cassa integrazione di nove settimane, può fare richiesta dei permessi legge 104.

Bisogna premettere che a differenza dei tre giorni al mese che se non li richiedi sono persi e non si possono cumulare con quelli del mese successivo, in via del tutto eccezionale, le 12 giornate in più per i lavoratori che non hanno fatto richiesta a marzo possono chiederli ad aprile.

Queste 12 giornate si esauriscono  con il mese di aprile, nel senso che non potranno essere cumulate nei giorni successivi, sono state concesse per combattere l’emergenza in questi due mesi.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp
Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”