2 mesi di contributi gratis per ogni anno di lavoro, ecco a chi spettano

La maggiorazione contributiva invalidi riconosce 2 mesi di contributi gratis per ogni anno effettivamente lavorato con invalidità superiore al 74%.

Sicuramente sarebbe il sogno di tutti avere 2 mesi di contributi gratis per ogni anno di lavoro per accedere alla pensione più  velocemente, ma si tratta, e lo specifico subito, di una maggiorazione contributiva riservata ad i soli lavoratori con invalidità civile superiore al 74%. Da precisa inoltre, che i 2 mesi di contributi figurativi aggiuntivi riconosciuti sono validi solo al diritto della pensione e non alla sua misura. Cerchiamo di capire come funziona la maggiorazione contributiva per gli invalidi che concede tale beneficio.

2 mesi di contributi gratis

Come anticipato la maggiorazione contributiva per i lavoratori invalidi è valida solo per il diritto ma non per la misura della pensione: questo significa che sono calcolati nei contributi per accedere al pensionamento non saranno presi in considerazione per il calcolo dell’assegno pensionistico.

A tal riguardo ha scritto un lettore che non si ritrova con il conteggio dei contributi e chiede:

Buon Giorno, sono un lavoratore precoce del 1965 e  invalido dal 2007 al 75 % attualmente ho 1830 settimane di contributi e sono col Sistema misto. Nel mio estratto conto contributivo non vedo I 2 mesi di maggiorazione contributive maturate  dal 2007 per ogni anno di lavoro svolto che allo stato attuale si aggira sulle 110 settimane .  per cui in teoria dovrei vedermi 1940 settimane di contributi….o li vedo solo alla fine. ?

Ringraziando porgo distinti saluti

La maggiorazione di 2 mesi di contributi di cui parla, misura per lavoratori invalidi con percentuale superiore al 74% è un beneficio riconosciuto soltanto dietro specifica domanda del lavoratore. Solitamente la richiesta si presenta contestualmente a quella di pensione per dimostrare di avere diritto alla quiescenza. 

Nel suo caso, quindi, le consiglio di tenere il conto dei contributi figurativi spettanti e quando raggiunge gli anni di contributi che le occorrono per potersi pensionare, presentare domanda di pensione e contestualmente quella  di riconoscimento della maggiorazione contributiva.

Per 13 anni di lavoro con invalidità superiore al 74% le spetterebbero 112 settimane di contribuzione figurativa (alla fine del 2020 in teoria). Le ricordo, infine, che la contribuzione figurativa massima spettante è di 5 anni per un lavoratore che abbia lavorato per almeno 30 anni con invalidità superiore al 74%.

Per approfondire consiglio la lettura dell’articolo di approfondimento sui due mesi di contributi gratis per ogni anno lavorato: Maggiorazione contributiva invalidi: come funziona e a chi spetta


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp
Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Patrizia Del Pidio

Giornalista pubblicista, oltre ad essere proprietaria e autrice presso Notizieora.it, collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it. Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.