300 preti hanno abusato di 1000 bambini, ecco il rapporto agghiacciante che arriva dagli Stati Uniti

300 preti hanno abusato sessualmente di 1000 bambini, ecco cosa è successo

La Corte Suprema della Pennsylvania ha diffuso un rapporto agghiacciante su 300 preti che hanno abusato sessualmente di più di 1000 bambini.  Tutte queste violenze nei confronti di più di 1000 bambini è stata fatta negli ultimi 70 anni.

Inimmaginabile pensare ad una cosa del genere, ma il rapporto di un gran giurì, parla di abusi che bambini  hanno subito sin dagli anni 40.

Un’inchiesta lanciata dal Procuratore generale svela un verità agghiacciante

È stata lanciata un’inchiesta dal Procuratore generale dello stato Americano che lancia accuse gravi contro due ex parroci.

300 preti hanno abusato 1000 bambini negli ultimi 70 anniProprio il mese scorso uno dei due preti accusati penalmente si è dichiarato colpevole al 100% per aver abusato sessualmente di un bambino di soli 10 anni. L’altro parroco invece è stato considerato colpevole per aver molestato pesantemente due bambini per diversi anni.

I preti coinvolti nella vicenda sono circa 300 e per la chiesa si tratta di una grossa vergogna nonostante i membri del clero abbiano inizialmente provato a impedire la diffusione della notizia appellandosi alle vie legali.

La corte Suprema, però,  ha deciso che il mondo intero doveva essere a conoscenza deglii orribili gesti che i parroci hanno compiuto nei confronti di più di mille ragazzini.

Appena uscito l’orrendo rapporto dei 300 preti che hanno abusato sessualmente di 1000 ragazzini, arrivano le polemiche

Il vescovo David Zubik a Pittsburgh ha pubblicato una lettera che deve essere letta durante le messe nella quale  afferma che secondo lui il numero dei preti che hanno abusato sessualmente dei ragazzi sale a molto più di 300. Inoltre, descrive l’accaduto come una cosa molto triste e nello stesso tragica per la Chiesa, sostiene che nessun rapporto dello stato sarà mai in grado di identificare esattamente tutti i preti che hanno abusato sessualmente di bambini e bambine.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.