5G: quali operatori telefonoci aumenteranno le loro tariffe?

Con l’arrivo della 5G molti operatori telefonici si stanno preparando per accoglierla, a discapito di cifre importanti. Questo avrà delle conseguenze sugli utenti?

L’anno 2020 appena iniziato è l’anno in cui si annuncia anche l’arrivo della 5G, argomento che ha molto diviso la popolazione italiana e non solo. Certo, con una rete simile molte persone potranno godere della sua velocià e questo permetterà loro di avere anche più funzioni, ma nessuno si è interessato alla questione degli opertori telefonici. Sì, perché quest’ultimi, sia quelli presenti in Italia che altrove, sono pronti a dare il benvenuto alla rete 5G, ad offrire sempre più cose ai loro utenti ma per poterlo fare devono richiedere un aumento delle tariffe. Cerchiamo di capire qualcosa più da vicino.

Con l’arrivo della 5G quali operatori telefonici dovranno aumentare i loro costi?

Iniziamo col parlarvi di alcune delle più importanti aziende di operatori telefonici presenti in Italia e di cosa essi hanno fatto con l’arrivo della 5G.

Per permettere ai loro utenti di avere questa risorsa, aziende telefoniche come la Tim, la Vodafone e Wind 3, ma anche operatori telefonici più giovani come la Fastweb e Iliad, hanno dovuto cacciare un bel po’ di soldi.

Tutti questi soldi sborsati sono stati necessari per permettere lo sviluppo della rete 5G e in concreto la somma di cui si sta parlando si aggira attorno ai 6,5 miliardi.

Una decisione così importante ed una somma così altrettanto grande avrà delle ripercussioni sugli stessi operatori.

Infatti, tutti i soldi stimati per un tale processo prevederà la chiusura del 3G, considerato un fardello che comporta costi inutili.

Quello di cui vi stiamo parlando non ha nulla di ufficiale, almeno per il momento.

Con un’eccessiva somma appena sganciata per la 5G è probabile che questo abbia delle ripercussioni sugli utenti e sulle offerte fatte.

Nello specifico, per tutte le offerte che hanno il marchio All-Inclusive e che si caratterizzano proprio per i loro prezzi molto bassi, non ci sarebbe nulla di cui preoccuparsi.

I prezzi continueranno ad essere gli stessi e si continuerà ad usufruire della rete 4G.

Ovviamente, i prezzi andranno ad aumentare con l’arrivo della 5G alla quale verranno aggiunti i soldi necessari per avere un modem capace di supportare tale rete.

Questo è quanto si sa fino a questo momento, aspettiamo ulteriori aggiornamenti.

 

Leggi anche:

La prima rete 5G al mondo è targata Verizon


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.