730 2018: detrazione assicurazione auto è possibile?

Dichiarazione dei redditi: 730 e Redditi 2018, è possibile portare l’assicurazione auto in detrazione?

Sempre più italiani si chiedono se è possibile scaricare dalle tasse, dalla dichiarazione dei redditi, i costi di una assicurazione auto.

Di norma, quando dobbiamo fare la dichiarazione dei redditi, ci chiediamo se la documentazione dell’avvenuto pagamento per l’assicurazione della macchina, era possibile scaricarla.

La brutta notizia arriva dalla legge Fornero, la n. 92 del 2012 e il successivo Decreto 102 del 2013 hanno apportato delle modifiche alla deducibilità dell’assicurazione auto dal 730. Le detrazioni fiscali sui premi dell’assicurazione rc-auto, sono finiti dal 2014, abrogati con una legge del 2013 [1]. Ad oggi non è più possibile scaricare dalle tasse il costo dei premi.

Detrazione spese assicurazione auto 730 dichiarazione redditi 2018

Esistono delle particolari situazioni che danno diritto alla detrazione dell’assicurazione auto dal 730, ecco di cosa si tratta

Una delle cose che si ha la possibilità di detrarre, è la polizza infortuni del conducente. Inoltre, è possibile la detrazione Irpef del 19% per:

i premi per assicurazioni aventi per oggetto il rischio di morte o di invalidità permanente, in base al contratto firmato precedentemente.

  • i premi per assicurazioni per rischio di non autosufficienza, se il contratto rispetto alcuni condizioni
  • i premi assicurativi contro il rischio di eventi calamitosi.

Un’altra categoria di polizza interessata dalla possibilità di detrazione nella dichiarazione dei redditi è quella delle assicurazioni sulla vita.

Contratti di assicurazione stipulati e/o rinnovati a dopo il primo gennaio 2001. In questo caso, il contribuente, può fruire della detraibilità al 19% della spesa, solo se il contratto prevede: rischio di morte, di invalidità permanente.

Un altro contratto che prevede la detraibilità dalla dichiarazione dei redditi, è il contratto di assicurazione stipulato e/o rinnovato entro il 31 dicembre 2000. Anche per questo tipo di spesa, è prevista la detraibilità di 19% delle spesse, con le condizioni: la durata del contratto, non deve essere inferiore ai 5 anni, e che non preveda la concessione dei prestiti.

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.