A 17 anni si da fuoco per amore: lo salvano l’ex fidanzata e la mamma

Un ragazzo di 17 anni decide di darsi fuoco dopo la fine della relazione con la fidanzata.

Le delusioni d’amore si sa, sono grandi e probabilmente a 17 anni appaiono insormontabili. Per un ragazzo di 17 anni appare così grande che pensa di non poter andare avanti e, così, giovedì 29 marzo, decide di togliersi la vita dandosi fuoco.

Fortunatamente prima che l0insano gesto diventi irrimediabile interviene la mamma del giovane che, aiutata dall’ex fidanzata del figlio riesce a salvargli la vita.

Delusione d’amore troppo grande: decide di darsi fuoco

Il giovanotto non riusciva a darsi pace per la fine della relazione sentimentale con la sua fidanzata e armatosi di liquido infiammabile è uscito di casa dopo aver mandato una serie di messaggi alla ex fidanzata. Quest’ultima, allarmata, ha contattato la madre del ragazzo per metterla in allarme.

“Prima  aveva però mandato una serie di messaggini alla ex fidanzata: frasi piene di rabbia e sconforto, che in lei hanno fatto subito scattare il campanello d’allarme. Quei messaggini sono stati così inoltrati alla madre del 17enne. La donna si è subito messa sulle tracce del figlio.  A pochi metri da casa la madre lo ha visto: s era appena cosparso del gas liquido una parte del corpo e aveva tentato di darsi fuoco.  Gli ha strappato di dosso quegli indumenti  già avvolti dalle fiamme”.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Redazione

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.