A cosa serve il piccolo buco nei finestrini dell’aereo?

Magari non tutti lo hanno notato ma nel finestrino dell’aereo vi è un piccolo buco: a cosa serve? Scopriamo insieme la funzione di questo forellino.

Forse non tutti lo hanno notato perchè non sempre è visibile. Si tratta di un buco molto piccolo, nient’altro che un forellino nella parte bassa del finestrino dell’aereo che si nota solo quando intorno si forma un alone di umidità simile a un fiocco di neve. Ma chi lo ha notato (e adesso che lo sa anche chi non lo ha notato) si è chiesto a cosa serve quel buco nel finistrino dell’aereo.

Dagli addetti ai lavori viene chiamato “foro di respirazione” ma si tratta di un forellino che svolge una funzione di sicurezza molto importante. E’ bene sapere che il finestrino di un aereo, quello accanto a cui siede il passeggero per intenderci, è formato da tre lastre di materiale acrilico. Quello più vicino al passeggero (spesso sporco del sudore di chi vi si appoggia) ha la funzione di proteggere il pannello di mezzo. I pannelli più importanti, infatti, sono quello di mezzo e quello esterno.

Il pannello forato è quello di mezzo. Il buco che vediamo, quindi, non è nel pannello più vicino a noi e, quindi, non possiamo toccarlo.

A cosa serve il buco sul finestrino?

Vediamo ora a cosa serve quel piccolo forellino nel pannello di mezzo. Quando l’aereo prende quota la pressione scende sia dentro la cabina che all’esterno dell’aereo. All’esterno dell’aereo, però, la pressione scende molto di più, perchè essendo l’interno dell’aereo pressurizzato si fa in modo che resti all’interno di parametri di sicurezza. Durante il volo, quindi, la pressione dentro l’aereo è molto più alta rispetto a quella esterna e i due pannelli esterni devono gestire proprio questa differenza di pressione fra interno ed esterno.

In circostanze normali è il pannello esterno, proprio grazie al forellino a svolgere questo compito. Lo scopo del forellino, quindi, è quello di riequilibrare la pressione fra interno dell’aereo e i due pannelli più interni facendo in modo che la differenza resti tutta a carico del pannello più esterno che è più resistente.

Se dovesse rompersi il pannello esterno, quello di mezzo, grazie al forellino, ne assumerebbe le funzioni senza grossi problemi.

leggi anche: A cosa serve il taschino piccolo dei jeans? Scopriamolo

A cosa servono i bottoncini di metallo sulle tasche dei jeans? Non sono per bellezza…

Buco sul tappo delle penne Bic: ecco a cosa serve

Redazione

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.