A cosa servono i bottoncini di metallo sulle tasche dei jeans? Non sono per bellezza…

Perchè le tasche dei jeans hanno quei piccoli bottoncini? Non si tratta di un accessorio di bellezza ma di un qualcosa che li fa durare nel tempo, vediamo a cosa servono i rivetti.

I jeans sono sicuramente uno degli indumenti più longevi che ancora oggi sono apprezzati da ogni generazione: a nessuno, infatti, ne manca almeno un paio nell’armadio.

E proprio per questo le curiosità su questi pantaloni sono molte. Dopo aver svelato a cosa serve il taschino piccolo dei jeans oggi vi sveleremo la funzione dei bottoncini sulle tasche dei pantaloni più indossati al mondo.

Non si tratta di un accessorio per abbellire i pantaloni in denim anche se ormai la presenza dei cosiddetti rivetti è talmente scontata che neanche ci facciamo più caso. I bottoncini di metallo posti sulle tasche dei jeans hanno una loro funzione ed una loro utilità specifica.

A cosa servono i bottoncini sulle tasche? La storia

I jeans come tutti sappiamo, inizialmente erano indossati dagli operai che facevano lavori di fatica e sottoponevano a degli sforzi anche i loro resistenti pantaloni in denim. Spesso i jeans si scucivano e si bucavano. Da qui l’intuizione della moglie di un operaio che decise di far rinforzare da un sarto i denim del proprio marito per evitare che si rovinassero così in fretta. Il sarto ebbe un’idea: fissare chiodi a forma di bottone nelle aree che erano a rischio strappo e che si danneggiavano maggiormente.  Il sarto contattò il maggior fornitore di Denim, Levi Strauss e insieme iniziarono a produrre i pantaloni dotati di rivetto che in effetti sembravano avere una durata più lunga. Senza i rivetti, quindi, la durata dei jeans sarebbe stata minore  e probabilmente non avrebbero avuto successo nel tempo.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Patrizia Del Pidio

Giornalista pubblicista, oltre ad essere proprietaria e autrice presso Notizieora.it, collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it. Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.