Abolizione Superbollo 2019: cosa prevede il Ddl presentato al Senato

Superbollo, è stato presentato un Ddl al Senato con nuovi provvedimenti. Ecco tutte le novità

Ecco le ultime novità al riguardo del pagamento del bollo auto. È stato presentato dal senatore di Fratelli d’Italia, Andrea De Bertoldi un Ddl, al Senato, relativo all’abolizione del “superbollo”, l’addizionale erariale per i veicoli di potenza superiore a 185 kW introdotta dal Governo Berlusconi, e modificato dal Governo Monti.

La misura fu introdotta dal Governo Berlusconi per i veicoli superiore ai 225 kw ma il governo Monti nel 2012 ha provveduto ad apportare delle modifiche, riducendo i kw a 185. Ma facendo delle considerazioni si è notato che questo provvedimento non ha portato i frutti previsti. Infatti tale provvedimento, invece, di portare più entrate nelle casse dello stato a portato solo frutti negativi, a partire dalla diminuzione degli acquisti delle auto di grossa cilindrata e di conseguenza una crisi dell’intero settore automobilistico. Il Ddl proposto dal Senatore De Bertoli puntualizza l’attenzione sulla forte penalizzazione del settore e propone quindi l’intenzione di abolire il superbollo.

Superbollo: cosa ha causato

bollo auto

Con i dati alla mano, l’introduzione del superbollo non ha portato i frutti che erano stati auspicati dal governo Berlusconi, anzi ha avuto l’effetto contrario.

Facendo bene i conti risulta invece una perdita di ben 140 milioni di euro circa, e ciò lo fa ben presente il senatore di Fratelli d’Italia “Per lo Stato, 93 milioni di Euro di minori entrate di gettito IVA e 13 milioni di superbollo. Per le Regioni, 19,8 milioni di Euro di mancato pagamento del bollo. Per le Province, 5,2 milioni di Euro di mancata Imposta Provinciale di Trascrizione e circa 9 milioni di Euro di addizionale su RCA“.

La soluzione per cercare di emarginare queste perdite, consiste nell’eliminazione del superbollo. Auspicando la possibilità di un ritorno che compensi le sofferenze di un’area industriale d’eccellenza tipicamente italiana, dando quindi la possibilità di poter generare anche nuovi posti di lavoro.

Bollo auto, in caso di mancato pagamento si rischia il fermo amministrativo o quello fiscale?

 

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.