Accise benzina, aumenti in arrivo dal 2019

Accise benzina, previsti aumenti dal 2019, si chiede un intervento urgente per bloccare l’aumento predisposto dalle Dogane, ecco di cosa si tratta

Accise benzina: Aumenti in vista delle accise carburanti, a partire dal primo gennaio 2019 per finanziare l’ACE ( dL 91/2014). Se non ci saranno cambiamenti l’agenzia delle Dogane dovrà delinerare entro il 30 novembre 2018, per permettere maggiori entrate nette non inferiori a: 

  • 140,7 milioni nel 2019;
  • 146,4 milioni nel 2020;
  • 148,3 milioni dal 2021.

Si spera in un intervento al più presto per bloccare quest’aumento, anche se le ultime indiscrezioni, non lasciano ben sperare.

La Lega aveva presentato una proposta sul taglio delle accise.

La nuova proposta della Lega

Qualche giorno fa Massimo Bitonci, sottosegretario all’Economia ed esponente del movimento leghista, ha annunciato la proposta che oggi il partito farà. Le intenzioni sono chiare e decise e si spera che vengano realmente attuate. D’altronde, come dichiara Bitonci, il tema sta molto a cuore a Salvini. “Presenteremo martedì una proposta che, peraltro, Matteo Salvini già conosce. Ci sarà una misura sulle aliquote Irpef per il 2019. 

Per tutte le novità sulla proposta, leggi: Benzina e risparmio sui costi: la Lega propone di tagliare le accise

Aumentano i prezzi della benzina e diesel

AutoBlog

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062

Redazione

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.