Acqua minerale in bottiglie con microplastiche: attenzione a cosa bevete marche e provenienza

L’acqua minerale in bottiglia contaminata, ecco cosa beviamo e quali marche hanno superato il test.

A mettere in discussione la qualità presente nelle bottiglie di acqua minerale è una ricerca condotta da Orb Media, un’organizzazione non profit di Washington. Lo studio ha rilevato che circa il 93% di microplastiche è presente nell’acqua minerale confezionata in bottiglia.

Lo studio sulle bottiglie di acqua minerale

La ricerca ha analizzato 11 marche e 259 bottiglie provenienti da tutto il globo incluso anche il nostro Bel Paese. Il test ha rilevato un inquinamento da diverse particelle, quale:

  • polipropilene pari al 54% si tratta di un materiale usato per creare i classici tappi delle bottiglie;
  • nylon pari al 16%;
  • particelle di polietilentereftalato (PET) pari al 6%.

Sono state analizzate anche le bottiglie in vetro dove è stata riscontrata la presenza di microplastiche. Sono state trovate anche delle bottiglie  di acqua minerale in cui non vi era alcuna o una minima insignificante parte di particelle di plastica.

Esiste un rischio per la salute se l’acqua in bottiglia è contaminata?

La preoccupazione degli effetti derivati dalla contaminazione di queste particelle mette in agitazione sia gli Scienziati che i Governi, a rischio tutta la natura. Resta da considerare, che forse nello stesso corpo umano sono presenti particelle di microplastiche nei tessuti. Questa è la preoccupazione più viva di Jane Muncke, amministratore delegato presso il Food Packaging Forum. Difficile prevedere e stabilire i danni di questo tipo d’inquinamento per la salute umana.

Quali sono i marchi di acqua minerale che hanno superato il test?

La ricerca ha evidenziato che esistono in commercio dei prodotti che rispettano i requisiti imposti dalla normativa. 11 sono marchi testati dalla Orb Media che hanno soddisfatto in pieno tutti i requisiti, quali:

  1. Nestlé Pure Life (Nestlé;
  2. San Pellegrino (Nestlé)
  3. Dasani (Coca-Cola
  4. Aqua (Danone);
  5. Aquafina (PepsiCo);
  6. Bisleri (Bisleri International);
  7. Epura (PepsiCo);
  8. Evian (Danone);
  9. Gerolsteiner (Gerolsteiner Brunnen);
  10. Minalba (Grupo Edson Queiroz);
  11. Wahaha (Hangzhou Wahaha Group).

Il prossimo studio sarà realizzato dall’Organizzazione mondiale della sanità, con l’obbiettivo di esaminare tutte le prove, al fine di stabilire una ricerca finalizzata alla reale valutazione dei rischi sulla salute umana.

Leggi anche:

Ritirati Dal Mercato 53 Prodotti A Rischio. Allerta Salmonella Nel Salame Senza Glutine E Lattosio

Quanta Carne Mangiamo In Un Piatto Di Lasagne Pronte? Ecco Le Marche Più Affidabili

Antonella Tortora

Analista Contabile, collaborato con diversi quotidiani online. Adoro scrivere, ogni notizia è degna di essere vissuta, raccontata, con cuore, emozione, passione. Raccontarle serve a renderle uniche, se non raccontate finirebbero nel labirinto del dimenticatoio. Resta un'unica verità ogni storia incorpora una piccola parte di me, che emerge in un angolino nascosto. Citazione preferita: “Il valore di una persona risiede in ciò che è capace di dare e non in ciò che è capace di prendere.” Albert Einstein