Addio cellule tumorali invisibili: distrutto il ‘’mantello dell’invisibilità’’ ecco la novità

Adesso i tumori saranno facilmente individuati: ecco la nuova scoperta che da nuove speranze per la cura del tumore

Le cellule tumorali non passeranno più inosservate, finalmente è stato scoperto come eliminare il ‘’mantello’, che concede loro di nascondersi cosi bene. Adesso anche i più aggressivi tumori saranno visibili e si potrà intervenire e demolirli.

Le cellule tumorali non potranno più sfuggire al ‘’checkpoint’’

Nuove speranze per la cura dei tumori, adesso le cellule tumorali potranno essere individuate con più facilità distruggendole sul nascere. Grazie ad uno studio dell’università della California è stato scoperto il punto debole del cancro, le cellule tumorali non hanno più via di fuga, diventeranno visibili alle cellule del sistema immunitario.

La nuova scoperta mira a impedire la produzione delle cellule tumorali, si tratta di un composto che blocca il travestimento di queste cellule, rendendole invisibili. La nuova scoperta è stata sperimentata sui topi, adesso è in corso la sperimentazione sull’uomo. Lo studio è stato pubblicato su Nature Medicine, il team dei ricercatori è stato guidato dall’italiano Davide Ruggero.

Le cellule dei tumori sono in grado di produrre alcune proteine fondamentali per far crescere il tumore, una di queste proteine si chiama PD-L 1, ed è proprio quella che rende le cellule invisibili dall’attacco del sistema immunitario, sostiene Davide Ruggero.

Ecco la ricerca

Una scoperta che tutti aspettavano da tempo, si tratta di alcuni farmaci che hanno il ruolo di bloccare l’attività delle proteine, in questo modo sarà più facile combattere contro questa orribile malattia. Uno di questi farmaci serve proprio per bloccare la proteina PD-L1, e dare più visibilità ai tumori.

La ricerca si è concentrata soprattutto sul tumore del fegato che è la seconda causa di decesso per tumore nel mondo, ma secondo il ricercatore Davide Ruggero potrebbe essere efficace anche per combattere altri tipi di tumori.

Leggi anche: Tumore al seno: maggiore possibilità di guarigione

Leggi anche: Tumori: meno dolci, più cereali e frutta: ecco la colazione perfetta

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.