Accertamento Reddito di Cittadinanza e cambio di residenza

-
12/09/2019

Piattaforma GePI in dotazione presso i Comuni per verificare i requisiti anagrafici dei beneficiari e cosa fare se si cambia residenza.

Accertamento Reddito di Cittadinanza e cambio di residenza

In corso di approvazione per il Reddito di Cittadinanza, il D.M. che disciplina l’utilizzo della piattaforma GePI. Questo sistema dovrà essere utilizzato dai Comuni per verificare i requisiti anagrafici dei beneficiari per i patti di inclusione sociale (Pis) e per i progetti utili alla collettività (Puc). Nell’attesa che venga approvato il D.M., gli amministratori di ambito possono avviare l’accreditamento degli utenti identificati dai Comuni per lo svolgimento delle funzioni di competenza.

Reddito di cittadinanza e cambio residenza

 Abbiamo trattato molte domande dei nostri lettori sul reddito di cittadinanza e cosa è possibile acquistare, è possibile leggere alcune risposte:

Analizziamo un quesito di un lettore: Salve vorrei fare una domanda sul reddito di cittadinanza se cambio residenza nel mio caso ragione da Puglia devo andare in Basilicata come mi devo comportare chi devo avvisare? Grazie

L’ISEE è il punto di riferimento principale su cui viene determinato il Reddito di Cittadinanza. La composizione del nucleo familiare determina l’accesso al beneficio.

La legge non vieta ad un soggetto di spostare la propria residenza, ma non specifica quando e come fare, nel caso specifico di fruitore del reddito di cittadinanza, dovrà accertare che il trasferimento non sia fittizio.


Leggi anche: Pagamento Imu, calcolo, scadenza e saldo 2020: chi potrà beneficiare della cancellazione per Covid-19

Potrebbe rischiare la sospensione del Rdc, deve comunque fare comunicazione agli enti preposti (centro impiego). Esistono le procedure le variazioni da presentare pena la decadenza del beneficio.