Acquisto casa a 1 euro: questa volta l’offerta arriva dalla Sardegna

-
06/09/2020

Acquisto casa a 1 euro in Sardegna, in un borgo storico bellissimo a 15 minuti dalle splendide spiagge della Sardegna, ecco come partecipare al bando.

Acquisto casa a 1 euro: questa volta l’offerta arriva dalla Sardegna

Anche la Sardegna si è messa a pari ad altri comuni che hanno partecipato all’iniziativa di vendita di case a 1 euro. La delibera della Giunta Comunale numero 68 del 9 ottobre 2019 che andrà in vigore a breve e gli interessati potranno acquistare una casa alla cifra simbolica di 1 euro. 

Offerta: vendite casa a 1 euro in Sardegna

Questa offerta ha suscitato un notevole interesse fra i privati. Si potranno acquistare immobili inutilizzati e di completo abbandono, per rendere vivo l’interesse storico paesaggistico 

Il Comune che ha lanciato l’offerta in Sardegna è quello di Montresta, si tratta di un borgo in provincia di Oristano. 

Questo borgo immerso nel verde, ospita diversi siti archeologici, spazi dove regna la pace con una qualità di vita molto alto, e non si tratta di un borgo isolato dal mondo. Dista solo 15 minuti dalla rinomata città di regia di Bosa, con spiagge bellissime e il mare una cornice favolosa. Inoltre, se ci si vuole allontanare di più, in meno di un’ora si arriva ad Alghero dove è situato l’aeroporto. Da lì a poco si arriva anche a Olbia e Porto Torres. 

Leggi anche: Novità bonus casa 110%: sconti e agevolazioni, le regole finali per i lavori da eseguire

Come accedere al bando di acquisto?

Potranno partecipare al progetto di recupero e valorizzazione del centro storico: agenzie, associazioni disponibile ad investire nel borgo, privati, ecc. 

Sul sito del comune è già disponibile la modulistica per chi fosse interessato all’acquisto di immobili gratuitamente. È possibile contattare direttamente l’ufficio informazioni al numero 329 0210377.

Per accedere a tutte le informazioni è possibile andare direttamente sulla pagina web del Comune di Montresta: www.comune.montresta.or.it, digitare il link “Avviso – case ad 1 euro”.


Leggi anche: Pensioni, la ricerca Schroders: ecco perché gli italiani sono i più preoccupati d’Europa

Il comune ha precisato con un comunicato dell’8 luglio 2020, che non è ancora possibile partecipare all’acquisto, in quanto è ancora attiva la fase di ricerca delle abitazioni da poter mettere in vendita. Al momento è possibile informarsi e seguire il sito del comune con tutti gli aggiornamenti, la modulistica è già pronta e scaricabile. 

Il Comune appena terminerà la ricerca delle strutture da mettere in vendita, pubblicherà sul sito tutte le informazioni corredate da foto. 

Quindi, se siete interessati, consultate il sito del Comune e restate collegati con gli aggiornamenti periodici.