Acquisto casa da costruire, dal 16 marzo le nuove disposizioni

-
14/03/2019

Acquisto casa da costruire, dal 16 marzo le nuove disposizioni, le ultime novità.

Acquisto casa da costruire, dal 16 marzo le nuove disposizioni

Acquisto casa da costruire dal  16 marzo 2019 entrano in vigore i nuovi artt. 389-391 C.C., modificati dal Codice della crisi (D.Lgs. 22.01.2019, n. 14), che intervengono sull’art. 5, c. 1-ter, D.gs. 122/2005).Nello specifico, nel caso immobili da costruire, il cui titolo abitativo edilizio sia stato richiesto o presentato dopo il 16 marzo 2019, il contratto preliminare e ogni altro contratto finalizzato all’acquisto di privati, deve essere stipulato per atto pubblico o per scrittura privata equiparata. In caso di inosservanza, scatta la nullità assoluta del contratto.

Acquisto casa da costruire: nuovi obblighi del costruttore

La nuova normativa, inoltre, prevede i seguenti obblighi del costruttore:

  • in sede di preliminare, è necessario consegnare all’acquirente una fideiussione bancaria o
    assicurativa per le somme che il costruttore riscuote prima del contratto definitivo;
  • in sede di contratto definitivo, è necessario consegnare all’acquirente una polizza assicurativa
    decennale a copertura dei danni all’edificio, derivanti da rovina per atti di terzi o per gravi difetti
    costruttivi.

Acquisto prima casa: 3 cose a cui fare attenzione per non perdere l’agevolazione