Agevolazione prima casa, la residenza entro 18 mesi, tutte le novità

Agevolazioni prima casa, la residenza entro 18 mesi dall’acquisto, non è ammessa più la “forza maggiore”, ecco perchè..

Cambiano le regole sulle agevolazione prima casa, a deciderlo una sentenza della Corte di Cassazione, con ordinanza del 17 aprile 2018 n. 9433.

Secondo la Corte di Cassazione nel caso di acquisto di prima casa in corso di costruzione, per poter beneficiare del regime agevolato “prima casa”, il contribuente che non risiede nel Comune ove è ubicata, ha tempo 18 mesi per trasferirsi. Tale termine decorre dalla data del rogito di acquisto e non dal giorno della fine dei lavori.

Agevolazione prima casa e “forza maggiore”

Già in precedenza la Cassazione era intervenuta in merito con la sentenza n. 2616 del 10 febbraio 2016, la quale stabiliva che il contribuente che non sia riuscito a trasferire la sua residenza, non può trovare nessun appiglio burocratico o scusarsi per ragioni di “forza maggiore”.

In passato, sia l’amministrazione che la giurisprudenza, di merito e di legittimità, avevano riconosciuto la “forza maggiore” che eliminava il carattere di reato e che veniva riconosciuto tale da non fare decadere il beneficio fiscale per mancato trasferimento della residenza del contribuente acquirente.

Agevolazione prima casa: il trasferimento entro 18 mesi dall’acquisto

La Cassazione con questa ultima sentenza, ha precisato che la normativa sull’agevolazione per l’acquisto della “prima casa” consente al contribuente che non abbia residenza nel Comune ove è ubicata l’abitazione oggetto di acquisto agevolato di trasferire la sua residenza entro 18 mesi dalla data in cui stipula il contratto di acquisto.

Sanzione del 30% per chi non effettua il trasferimento

Il contribuente che non adempie al trasferimento della residenza, decorso del diciottesimo mese, dovrà recuperare dell’imposta ordinaria e applicazione della sanzione pari al 30%o della differenza tra l’imposta ordinaria e l’imposta agevolata.

Case del futuro, si acquistano a rate senza mutuo e in meno di 7 anni

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.