Andare in pensione a 58 anni: è possibile?

-
22/10/2018

Quali possibilità ci sono di accedere alla pensione con soli 58 anni di età? Vediamo le alternative possibili e le ipotesi in campo.

Andare in pensione a 58 anni: è possibile?

Buonasera, sono uomo, ho 52 anni e 36 di contributi vorrei sapere indicativamente se riesco andare in pensione a 58 anni ringrazio.

 

Avendo iniziato a lavorare a 16 anni lei rientra nella categoria dei lavoratori precoci e potrebbe accedere, proprio per questo, alla quota 41 dei lavoratori precoci se appartiene ad una delle seguenti tipologie di lavoratori:

  • lavoratori dipendenti in stato di disoccupazione per cessazione del rapporto di lavoro a seguito di licenziamento, anche collettivo, dimissioni per giusta causa o risoluzione consensuale e che non percepiscono più da almeno tre mesi la prestazione per la disoccupazione loro spettante;
  • lavoratori dipendenti ed autonomi che assistono al momento della richiesta e da almeno sei mesi il coniuge o un parente di primo grado convivente con handicap in situazione di gravità (ai sensi dell’articolo 3, comma 3, della legge 5 febbraio 1992, n. 104);
  • lavoratori dipendenti ed autonomi che hanno una riduzione della capacità lavorativa, accertata dalle competenti commissioni per il riconoscimento dell’invalidità civile, superiore o uguale al 74%;
  • lavoratori dipendenti addetti a lavori usuranti (articolo 1, commi 1, 2 e 3, del decreto legislativo 21 aprile 2011, n. 67);
  • lavoratori che svolgono da almeno sei anni in via continuativa una delle attività gravose.

Se appartiene a una delle tipologie sopra elencate potrebbe accedere alla pensione con 41 anni e 5 mesi di contributi grazie alla quota 41 dei lavoratori precoci a 57 anni e 5 mesi. Se se non vi appartiene, invece dovrà seguire altre strade per pensionarsi.

Da una parte potrebbe accedere alla pensione con l’anticipata tradizionale che dal 2019 richiede, per gli uomini 43 anni e 3 mesi di contributi e le mancherebbero, quindi, 7 anni e 3 mesi di contributi e potrebbe accedere alla pensione a  59 anni e 3 mesi.

D’altro canto, se il governo dovesse attuare, a partire dal 2020, la pensione con 41 anni di contributi per tutti (ma qui siamo nel campo delle ipotesi ancora) potrebbe accedere alla pensione tra 5 anni, con 57 anni di età.

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a [email protected]


Leggi anche: Canone Rai: come ottenere il rimborso procedura e modulo