Anticipo TFR o TFS previsto per Quota 100 dipendenti pubblici, nuovo applicativo

-
26/09/2019

TFS dipendenti pubblici, con la nota n. 59242/2019 il dipartimento della Funzione Pubblica ha reso disponibile un nuovo applicativo.

Anticipo TFR o TFS previsto per Quota 100 dipendenti pubblici, nuovo applicativo

TFS dipendenti pubblici, con la nota n. 59242/2019 il dipartimento della Funzione Pubblica ha reso disponibile un nuovo applicativo, all’interno della piattaforma lavoropubblico.gov.it, che permette di censire gli enti erogatori ai fini dell’anticipazione del Tfr o del Tfs, previsto da quota 100. Il sito riporta il seguente comunicato.

Quota 100 – Censimento degli enti erogatori ai fni della anticipazione del Trattamento di fine Servizio

Venerdì 20 settembre 2019: Attuazione dell’art. 23 del decreto-legge 28 gennaio 2019, n.4 convertito, con modificazioni, dalla legge 28 marzo 2019, n. 26

L’INPS e gli altri enti pubblici responsabili per l’erogazione del trattamento di fine servizio assumeranno la qualifica di Ente erogatore ed avranno, ai fini dell’anticipazione del trattamento di fine servizio, apposite responsabilità e compiti, secondo le modalità previste nel DPCM di attuazione dell’art.23 del DL 4/2019 in corso di adozione.

Le amministrazioni pubbliche di cui all’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 sono chiamate a  dichiarare la propria situazione al fine della costituzione dell’Elenco Ufficiale degli Enti erogatori del trattamento di fine servizio.

La rilevazione è aperta dal 20 settembre 2019 al 3 ottobre 2019.

TFS nel pacchetto Quota 100, che fine ha fatto?