Aspettativa di vita: pensione con stop alla legge Fornero, ma non per tutte

-
13/03/2019

Aspettativa di vita su quali pensione è ancora vigente e quali no, cosa prevede il nuovo Decreto Legge? Lo stop della legge Fornero c’è?

Aspettativa di vita: pensione con stop alla legge Fornero, ma non per tutte

Aspettativa di vita e pesione di vecchiaia, ci si chiede cosa prevede il decreto, analizziamo un quesito di un nostro lettore: Vorrei avere un chiarimento. Con l’attuale  decreto che ha abolito l’aspettativa di vita, si va in pensione  a 67 anni o a 66 anni e 7 mesi? Grazie

Aspettativa di vita e Decreto Legge n. 4/2019 con stop alla legge Fornero

Il Decreto Legge n. 4/2019  contiene la riforma pensione con l’introduzionee della Quota 100 e il blocco dell’aspettativa di vita per la pensione anticipata, Opzione donna e lavoratori gravosi, non sono incluse tutte le forme pensionistiche.

Per quanto riguarda la pensione di vecchiaia, i requisiti dal 1° gennaio 2019 sono 67 anni di età e un minimo di 20 anni di contributi.

Quindi, l’aspettativa di vita  ha portato ad un incremento da 66 anni e 7 mesi nel 2018 a 67 anni nel 2019.

Favoriti i lavoratori che anticipano la pensione

Si può dire, che sono stati favoriti i lavoratori che anticipano la pensione, mentre chi ha deciso di andare con la normale pensione con l’anzianità contributiva che è riuscito ad accumulare nell’arco della vita lavorativa, che non può essere inferiore a un minimo di 20 anni di contributi, subisce anche l’aumento dell’aspettativa di vita entrato in vigore con la legge Fornero.