Assegni al nucleo familiare, figli maggiorenni e nucleo numeroso: chiarimenti

-
10/07/2020

Un figlio di 20 anni, studente, rientra nel nucleo familiare ai fini ANF? Solo in specifici casi previsti, vediamo quali sono.

Assegni al nucleo familiare, figli maggiorenni e nucleo numeroso: chiarimenti

Il dubbio di come compilare la domanda per l’ottenimento degli assegni al nucleo familiare sorge un pò a tutti coloro che inseriscono i dati in autonomia. Quali sono i familiari che vanno inseriti nel nucleo? Quando possono essere inseriti anche i figli maggiorenni? Sono domande lecite perchè non è di chiara comprensione la differenza che intercorre tra il nucleo familiare ai fini ANF e quello che risulta, invece, dallo stato di famiglia in comune.

Assegni e nucleo familiare ANF

Un lettrice scrive per chiedere: Salve sto compilando la domanda per gli assegni familiari ,la domanda è,ho una figlia che studia ed ha 20 anni ,devo mettere anche lei nella domanda perché a volte si parla di nucleo numeroso 

E’ bene precisare che il nucleo familiare ai fini degli ANF è diverso da quello che si trova sullo stato di famiglia. Nel nucleo familiare ANF rientrano soltanto le persone rilevanti ai fini degli assegni al nucleo familiare, ovvero:


Leggi anche: Inail sportello online: appuntamento da remoto e servizi Teams

  • richiedente lavoratore o pensionato
  • coniuge o parte dell’unione civile non legalmente separato, anche se non convivente
  • figli di età inferiore ai 18 anni, anche se non conviventi
  • figli maggiorenni con inabilità assoluta e permanente al lavoro (non coniugati)
  • figli con età compresa tra i 18 e i 21 anni purchè appartenenti a nuclei familiari numerosi in cui siano presenti almeno 4 figli di età inferiore ai 26 anni
  • fratelli e sorelle del richiedente, anche maggiorenni, inabili a proficuo lavoro solo nel caso sia orfani di entrambi i genitori e non coniugati
  • nipoti in linea retta con età inferiore di 18 anni a carico del richiedente.

I figli maggiorenni, quindi, non devono essere inseriti nella domanda per richiedere gli assegni a meno che non risultino inabili permanentemente e assolutamente al lavoro o nel caso che, essendo studenti appartengano ad un nucleo familiare numeroso in cui siano presenti almeno 4 minori di 26 anni.

Nel suo caso specifico, non sapendo se ha altri figli o se il suo può essere considerato un nucleo numeroso, sua figlia studentessa di 20 anni deve essere inserita nel nucleo soltanto se sono presenti almeno, oltre a lei, altri 3 figli che abbiano un’età inferiore ai 26 anni.


Potrebbe interessarti: Reddito di cittadinanza e bonus 200 euro: quando arriva

Per approfondire consiglio la lettura dell’articolo di approfondimento sugli assegni al nucleo familiare: Assegni nucleo familiare genitori non sposati: quali componenti e quali redditi?