Assegno sociale e carta acquisti: i nuovi importi per effetto della rivalutazione

-
21/01/2020

Assegno sociale e reddito di inclusione i nuovi importi per effetto della rivalutazione: il messaggio Inps.

Assegno sociale e carta acquisti: i nuovi importi per effetto della rivalutazione

Si sono rivalutati gli importi dell’assegno sociale e sul reddito di inclusione e sulla carta acquisti ordinaria, per effetto del decreto del Ministero dell’Economia e delle finanze del 27 novembre 2019 numero 278. Lo ha comunicato l’Inps col messaggio numero 161 del 17 gennaio 2020, nel quale comunica che: “il beneficio economico del ReI è soggetto a un tetto massimo di erogazione commisurato all’ammontare annuo dell’assegno sociale (di cui alla legge 8 agosto 1995, n. 335), maggiorato del 10%.

Assegno sociale 2020

L’importo dell’assegno sociale 2020 in base al decreto ministeriale è stato rivalutato con un valore annuo di euro 6.575,56, che costituisce il valore amassimo per il Rel (Reddito di inclusione).

Quindi, sono stati aggiornati i valori della soglia Isee e i trattamenti previdenziali per accedere alla carta acquisti ordinaria.

Per tutte le informazioni consigliamo di leggere qui il messaggio Inps n. 161 del 17 gennaio 2020