Assunzioni di 50 Agenti Polizia Municipale: ecco dove e come candidarsi

Il comune di Torino ha pubblicato il bando per selezionare 50 Agenti Polizia Municipale. Il Bando prevede l’assunzione a tempo determinato di 12 mesi, l’amministrazione comunale si riserva la facoltà di poter trasformare tale contratto al termine dei 12 mesi in un contratto a tempo indeterminato. Facciamo presente che 10 posti dei 50 messi a concorso sono riservati alle Forze Armate titolari di requisiti specifici.

Vediamo ora quali sono i requisiti richiesti, le prove d’esame e come candidarsi al concorso Agenti Polizia Municipale di Torino.

Leggi anche: Poste Italiane assume 8mila postini. Ecco dove, come e quando candidarsi

I requisiti richiesti

Chi vuole partecipare al concorso della selezione di 50 posti di Agenti Polizia Municipale di Torino sono:

  1. cittadinanza italiana;
  2. titolo di studio: diploma di maturità di scuola secondaria di secondo grado di durata quinquennale, già conseguito alla data di scadenza del bando o, in alternativa, conseguito entro l’anno scolastico 2017/2018;
  3. età compresa trai 18 e i 32 anni non ancora compiuti;
  4. requisiti fisici dettagliatamente indicati nel bando;
  5. possesso della patente di guida di categoria B;
  6. disponibilità al porto e all’eventuale uso dell’arma, e alla conduzione dei veicoli in dotazione al Corpo di Polizia Municipale;
  7. godimento dei diritti civili e politici;
  8. non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo o non essere stato sottoposto a misura di prevenzione;
  9. non essere stato/a espulso/a dalle Forze armate o dai Corpi militarmente organizzati o destituito/a dai pubblici uffici.

Leggi anche: Assunzioni Ferrovie dello Stato con contratto indeterminato, ecco come candidarsi

assunzioni polizia municipale

Le prove di selezione

La selezione avviene in tre fasi, ecco quali:

  • Preselezione: questa avviene solo nel caso in cui perverranno più di 1500 domande. La prova consiste in un test a risposte multiple basate sulla soluzione di problemi di ragionamento logico, deduttivo e numerico.
  • Prova scritta: si svolge eseguendo un questionario sulle seguenti materie: elementi di diritto costituzionale ed amministrativo; ordinamento degli Enti Locali; nozioni di diritto penale e di diritto processuale penale, Codice della strada e relativo regolamento di esecuzione, ordinamento della Polizia Municipale, depenalizzazione.
  • Colloquio: in fine verrà eseguito un colloquio sempre sulle materie del questionario e in più sulla materia di Pubblica Sicurezza, edilizia, ambiente e commercio.

Come candidarsi

Per poter partecipare al concorso della selezione di 50 Agenti Polizia Municipale del comune di Torino bisogna compilare esclusivamente l’apposito modulo presente sulla pagina istituzionale del Comune di Torino e inviarla solo ed esclusivamente per via telematica.

I termini di scadenza della presentazione della domanda è le ore 13 del 19 luglio 2018.

Per ulteriori informazioni vi invitiamo di consultare il bando presente sul sito istituzionale del Comune di Torino.

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.