Assunzioni Rai, ricercate figure professionali anche con licenzia media, scadenza e requisiti richiesti

La Radiotelevisione Italiana, RAI, cerca personale da assumere presso le proprie sedi. Il reclutamento di nuove figure professionali avviene tramite concorsi per titoli ed esami.

In questo articolo mettiamo in evidenza quali sono i concorsi Rai attivi in questo periodo e come parteciparvi.

Profilo aziendale

La Rai − Radiotelevisione Italiana è concessionaria in esclusiva del servizio pubblico radiotelevisivo dell’Italia. È stata fondata, nel 1954, dal Governo italiano, con sede principale a Roma, in Viale Mazzini n.14.

L’azienda è divisa in 6 aree principali, ovvero editoriale TV, editoriale nuovi media, editoriale radiofonia, commerciale, trasmissiva e staff. Il Gruppo, inoltre, comprende le società Rai Pubblicità, Rai Com, Rai Way, Rai Cinema e Tivù – TivùSat, costituite per sorvegliare più agevolmente specifici settori di mercato. Attualmente è presieduto da Marcello Foa ed impiega oltre 13mila collaboratori.

Rai concorsi 2018

La Rai seleziona personale per la copertura di posti di lavoro presso varie sedi sul territorio nazionale. Attualmente ha aperto un nuovo concorso per Specializzati della Produzione.

La selezione è aperta per coprire 25 posti, possono partecipare candidati con licenzia media. Chi verrà selezionato sarà assunto con contratto di apprendistato professionalizzante, della durata di 30 mesi.

Assunzioni Rai

Ecco alcune figure ricercate:

Rai bando per specializzati produzione

Il concorso Rai è finalizzato ad assumere 25 figure professionali di Specializzato della Produzione.

Le risorse selezionate si occuperanno di varie mansioni, in base al livello di competenza. Tra queste l’installazione, l’esercizio e la manutenzione dei corpi illuminanti e dei relativi apparati tecnici, e di impianti per le riprese e diffusione audio e video, anche portatili. Provvederanno ad installare opere fisse e mobili durante le prove e le riprese, e a guidare gli automezzi aziendali adibiti alla produzione. Svolgeranno, inoltre, tutte le attività strumentali all’esercizio della propria mansione.

Requisiti

Per poter partecipare alla selezione i candidati devono possedere i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o straniera, purchè in regola rispetto alle norme che regolano il soggiorno in Italia;
  • età tra i 18 e i 29 anni;
  • diploma di scuola media inferiore;
  • patente di guida di categoria C o C1;
  • disponibilità ad effettuare trasferte;
  • non essere stati licenziati dalla Rai per giusta causa o per giustificato motivo;
  • non aver intrapreso azioni stragiudiziali o giudiziali di natura giuslavorista nei confronti della Rai, fatta salva rinuncia alle stesse;
  • non aver svolto un periodo di lavoro continuativo o frazionato presso altro datore di lavoro in mansioni corrispondenti alle qualifiche oggetto del bando per un periodo superiore a 15 mesi;

– non aver già stipulato con la Rai o altra società del Gruppo uno o più contratti per lo svolgimento di attività corrispondenti alle mansioni oggetto del concorso e riconducibili al livello contrattuale 8 o superiore.

Prove d’esame

Le prove da eseguire sono l’espletamento di una preselezione e di una prova orale. La preselezione consiste in un test scritto a risposta multipla, su cultura generale, conoscenze impianti elettrici – principi di elettricità, realizzazione cablaggi, nozioni di corpi illuminanti e accessori, di apparecchiature di diffusione sonora e di ripresa televisiva, conoscenza di norme antinfortunistiche e della lingua inglese. In seguito a tale prova ci saranno due colloqui, di cui uno a carattere tecnico e l’altro conoscitivo – motivazionale.

Il termine per presentare la domanda per le assunzioni Rai è fino alle ore 12.00 del 23 ottobre.

Rai lavora con noi

La Rai pubblica sul portale web, i bandi per la copertura di posti di lavoro. Attraverso la sezione riservata alle carriere è possibile prendere visione delle posizioni aperte e candidarsi online a quelle di interesse, o inviare un’autocandidatura per lavorare in Rai.

Bisogna prima registrarsi sulla piattaforma, che è un operazione totalmente gratuita e consente di creare una propria area utente, inserendo il curriculum vitae nel data base aziendale, così si da poter utilizzare per  partecipare a prossime selezioni di personale e ai nuovi concorsi Rai.

Assunzioni Rai: altri settori e ruoli ricercati

La Rai cerca, inoltre, alte figure professionale come:

  • Area editoriale
    • Assistente ai programmi;
    • Programmista – regista.
  • Area produzione
    • Addetto ai costumi;
    • Assistente alla regia;
    • Arredatore;
    • Compositore video;
    • Consulente musicale;
    • Costruttore;
    • Costumista;
    • Montatore;
    • Realizzatore decoratore;
    • Sarto;
    • Scenografo; Operatore di ripresa;
    • Organizzatore / Ispettore di produzione;
    • Specializzato della produzione;
    • Truccatore / Parrucchiere;
    • Tecnico della produzione.
  • Staff
    • Impiegato;
    • Produttore abbonamenti;
    • Specializzato tecnologico;
    • Tecnico;
    • Tecnico ICT.

Candidature

Chi è interessato a candidarsi per le assunzioni Rai offerte in questo periodo, deve visitare la pagina “Lavora con noi” del sito web della Rai nella sezione “La Rai Cerca”, in cui vengono pubblicati tutti i bandi Rai. Individuato il concorso a cui si intende partecipare, bisogna compilare il form online con la propria candidatura, allegando i documenti richiesti entro i termini di scadenza indicati. Alla conclusione della procedura di candidature, il sistema genera un messaggio di posta elettronica, che viene inviato all’indirizzo mail indicato dai candidati, contenente la conferma di ricezione della candidatura.

Assunzioni Assistenti di Volo Ryanair 2018: ecco dove e quando le giornate di Cabin Crew Day in Italia

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.