Aumentare i risparmi e gestire le finanze: ecco come fare con il Kakebo

Tenendo traccia di quanto si guadagna, di quanto si spende e di quanto si vuole risparmiare, eliminando fronzoli e seguendo le tue personali abitudini di spesa è possibile tenere un’accurata gestione delle proprie finanze e risparmiare.

“Kakebo: l’arte giapponese di risparmiare giorno per giorno” è un nuovo libro di budgeting scritto da Fumiko Chiba, anche se il concetto risale a oltre un secolo fa. Si tratta in realtà di un libro dei conti annuale con delle pagine di spiegazione su come deve essere usato.

Il Kakebo nella storia

Il Kakebo risarle al lontano 1904 ed era utilizzato come metodo per la gestione familiare dalle casalinghe. A tal proposito Chiba scrive: “Anche se quella giapponese è per molti versi una cultura tradizionale, il kakebo è stato uno strumento di liberazione per le donne, fornendo loro il controllo completo sulle decisioni finanziarie”

 Secondo Chiba il risparmiare è solo una questione di spendere bene.

Il “ciclo del kakebo” si basa su quattro domande:

1.     Quanti soldi hai a disposizione?

2.     Quanto vorresti risparmiare?

3.     Quanto stai spendendo?

4.     Come puoi migliorare?

Inoltre alla fine di ogni mese vengono poste una serie di domande per monitorare come sono andate le cose nelle settimane appena trascorse.

Se vuoi provare il Kakebo puoi acquistarlo su Amazon:

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.