Aumento tassa per chi vende casa

-
21/02/2020

Aumentano le tasse da pagare per chi decide di vendere casa soprattutto se nel rogito sono inserite penali o se la casa viene pagata dai genitori.

Aumento tassa per chi vende casa

In aumento le tasse per chi vende casa sugli atti notarili. SI parla di 245 euro in più per ogni atto notarile di cui 200 euro per l’imposta di registro e 45 euro come imposta di bollo. Ma non finisce qui e Federnotai, proprio per gli aumenti sconsiderati, ha deciso di assistere i notai della Lombardia per fare ricordo all’Agenzia delle Entrate.

Aumenti per chi vende

Non basta l’aumento dei 245 euro sull’atto notarile tra imposta di bollo e imposta di registro. Se nell’atto è prevista la consegna anticipata dell’immobile che permetta all’acquirente un rapido trasferimento  sarà necessario pagare 200 euro in più che si andranno a sommare ai 200 euro che già si devono pagare per i contratti preliminari.

I 245 euro in più sono richiesti dall’Agenzia delle Entrate in determinati casi: uno è quello che prevede, nel rogito, il pagamento di una penale per inadempimenti. L’esempio classico è quello del venditore che non lascia l’immobile all’acquirente entro una data stabilita ed è chiamato a pagare una penale per questo.

Un altro esempio in cui l’agenzia delle Entrate pretende i 245 euro in più è quando nell’acquisito dell’immobile intervengano terze parti: ad esempio quando un genitore paga parzialmente o totalmente il costo della casa sottolineando nell’atto che il pagamento stesso è a titolo di donazione o regalo al figlio.


Leggi anche: Censis, il rapporto del 2020 su consumi, ricchezza, società e sussidi di welfare: l’effetto del coronavirus

Quello che ci si chiede e se per non pagare queste somme aggiuntive convenga fare ricordo al Fisco. Diciamo di no, viste le tempistiche molto lunghe dei ricorsi e dei costi che di gran lunga superano quelli richiesti dall’Agenzia delle Entrate. In ogni caso i notai si stanno muovendo per fare un ricorso al Fisco per cercare di trovare una soluzione che sia conveniente sia dal putno di vista pratico che economico per loro stessi e per il loro clienti.