Auto con targa estera, il governo mette il freno, multe fino a 712 euro, le novità

Auto con targa estera, il maxiemendamento al D.L. Sicurezza modifica gli artt. 93 e 132 del Codice della strada, inserendo il divieto di circolazione e il fermo amministrativo per il veicolo con targa estera intestato a persona residente in Italia (nel caso di stranieri, se residenti in Italia da oltre 60 giorni).

Multa fino a 712 euro

In caso di violazione è stabilita una sanzione di almeno € 712 con l’obbligo di tenere il mezzo in deposito e, alternativamente, immatricolarlo entro 180 giorni, oppure consegnare le targhe e idocumenti alla Motorizzazione (radiazione), chiedendo i documenti provvisori per l’esportazione.

Auto in leasing

Il divieto non opera per l’auto in leasing, purché si custodisca a bordo una dichiarazione con data certa della società intestataria del mezzo; in mancanza di dichiarazione, è previsto il fermo amministrativo con una sanzione di € 250; scatta il dovere di esibire il documento entro 30 giorni.

Auto con targa estera, il governo mette il freno, multe fino a 712 euro, le novità ultima modifica: 2018-11-09T21:12:04+00:00 da Redazione NotizieOra

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.