Autotrasportatore resta senza lavoro per un errore della Motorizzazione: ecco cos’è successo

Un autotrasportatore è stato multato per un’omissione di trascrizione sulla patente di guida. Non era stato trascritto il CQC, il permesso di guida per il trasporto merci da parte della Motorizzazione. Ecco cosa è successo nel particolare.

I fatti

L’autotrasportatore, giorni fa, mentre transitava sulla SS. 3 Bis Tiberina, alla guida del suo veicolo in direzione Ravenna – Roma, è stato fermato per un controllo di routine dalla Polizia di Stato.

La pattuglia ha eseguito il controllo del carico e dei documenti di guida e di trasporto. Dalla verifica della patente di guida emergeva che il Certificato di Qualificazione del Conducente era valido solo per trasporto persone e non per il trasporto merci. Il CQC era stato trascritto nel campo relativo alla cat. D e DE. Alla verifica degli accertamenti informatici presso la banca dati della MCTC, ciò veniva confermato.

Gli agenti hanno scortato l’automezzo fino agli uffici del Comando di Polizia dove gli hanno contestato all’autista la violazione dell’art. 116/16° e 18° del Codice della Strada emettendo un verbale di 400 euro e la sanzione accessoria del fermo amministrativo del veicolo, autocarro e rimorchio, per 60 giorni.

L’autotrasportatore ha dichiarato, al momento della verbalizzazione, che aveva eseguito il corso per il rilascio del CQC nel 2013 e il rinnovo della patente nel 2015. Quindi era impossibile che non era in possesso del permesso di trasporto merce.

Cosa realmente era accaduto?

Il camionista, ricordando bene la procedura che aveva eseguito per il rinnovo della patente si è rivolto all’agenzia dei servizi di cui si era servito al momento. Qui erano presenti i documenti relativi alla frequentazione del corso che effettivamente aveva seguito per il rinnovo del CQC per trasporto persone e merci. Si è presentato agli uffici della Polizia con questa documentazione, per attestare che ciò che aveva affermato era la realtà. La Polizia non ha accettato tale documentazione richiedendo un attestato della Motorizzazione dove si pote

CQC omessa trascrizione

va evincere che l’autotrasportatore era effettivamente in possesso del CQC merci.

L’autotrasportatore si è recato agli uffici della Motorizzazione competente, qui ha fatto l’incredibile scoperta, nel fascicolo presente a suo nome c’era tutta la documentazione idonea per il rinnovo del CQC per trasporto merce e trasporto persona e il rinnovo successivo della patente. Ma nella banca dati della MCTC era presente solo il CQC trasporto persone mentre quello per trasporto merci era stata omessa la trascrizione. Un errore gravissimo da parte della Motorizzazione, che ha provveduto a fare la dovuta correzione e ad emettere il duplicato della patente corretta in ogni sua parte.

Conseguenze dell’errore

Infine, l’autotrasportatore ha dovuto presentare tutta la documentazione agli uffici del Comando di Polizia. Ha fatto  richiesta di annullamento del verbale e lo sblocco immediato dell’automezzo dal fermo amministrativo.

Quindi per un errore della Motorizzazione, il camionista e il camion sono stati fermi senza lavorare per una settimana, un danno che nessuno pagherà.

State molto attenti quando rinnovate la patente o qualsiasi altro documento perché gli errori degli enti pubblici li pagano sempre i cittadini.

Bollo auto: riduzioni, esenzioni e nuovi aumenti regione per regione, tutte le novità ad oggi

Multa di 500 euro per la panna sul cono gelato: ecco cosa è successo

Autotrasportatore resta senza lavoro per un errore della Motorizzazione: ecco cos’è successo ultima modifica: 2018-06-28T08:05:53+00:00 da Maria Di Palo

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.