Bollo auto 2018: esenzioni ed agevolazioni senza legge 104, ecco quali sono

Per essere esenti al pagamento del bollo auto 2018 c’è bisogno che sussistono delle specifiche condizioni. La tassa bollo auto è una tassa prettamente regionale e quindi ogni regione può mettere in campo delle esenzioni o agevolazioni. Bisogna, quindi, informarsi presso gli uffici della regione di appartenenza per valutare i requisiti necessari per non pagare il bollo auto.

Chi beneficia della legge 104, con specifici requisiti, è esente dal pagamento del bollo auto. Questo riguarda sia il disabile sia i familiari caregiver.

Bollo auto e esenzione legge 104: ecco i casi in cui decade l’esenzione

In questo articolo vediamo quali sono i casi in cui si può beneficiare dell’agevolazione o esenzione del bollo auto, anche senza essere beneficiari della legge 104.

Bollo auto 2018: Ecco come non pagarlo

Ogni regione mette in campo dei requisiti per l’esenzione e le agevolazioni per il bollo auto, ad esempio in Piemonte l’esenzione del bollo auto riguarda i veicoli alimentati a gas GPL o metano e anche ad alimentazione elettrica. Anche se l’agevolazione cambia da regione a regione, questa resta sempre diffusa alla riduzione del bollo al 75% per veicoli alimentati a gas GPL o metano.

In Lombardia il bollo è esente al 100% per le auto alimentate a gas GPL o metano. Inoltre c’è esenzione per tre anni dal pagamento del bollo quando si rottama un veicolo inquinante Euro 0 a Euro 3 e si acquista un veicolo più pulito euro 5 o Euro 6. In provincia autonoma di Bolzano le agevolazioni riguardano anche le auto alimentate a benzina-gas.

Bollo auto 2018: quanto costa, esenzione e riduzioni auto Gpl, tutte le novità

Bollo auto

bollo auto

Bollo auto 2018: auto elettriche e storiche esenti

Per le auto elettriche il pagamento del bollo auto è esente per almeno 5 anni. Dopodiché dal sesto in poi la tassa viene pagata ridotta al 75%.

esenzione bollo auto gpl-ibrida in quali regioni non si paga

Invece per le auto storiche, che sono veicoli che hanno almeno 30 anni, sarà sufficiente pagare solo una tassa di circolazione, che viene stabilita da regione a regione, ma non il bollo auto.

Bollo auto storica e d’epoca, quando si è esenti, le differenze e le agevolazioni fiscali

Bollo auto 2018: auto ibride esenti

Le auto ibride, che sono vantaggiose per chi guida in città, il bollo auto è esente ma solo in questa specifica condizione: è necessario demolire il mezzo inquinante entro il 31 dicembre 2018 e acquistare un veicolo nuovo o usato di cilindrata non superiore a 2000 centimetri cubici euro5 o euro6 ad alimentazione ibrida, benzina-elettrica oppure benzina-GPL o benzina-metano. L’acquisto deve avvenire sempre entro il 31 dicembre 2018.

Esenzione bollo auto 2018 da 3 a 5 anni se trasformo l’auto in GPL?

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.