Bollo auto 2019, eventuali tagli alle agevolazioni: ecco tutte le novità

Ci sono delle novità sulle esenzione di bollo auto 2019, Infatti con l’avvicinarsi della Legge di Bilancio lo Stato deve fare cassa e le uniche soluzioni sono: combattere l’evasione fiscale o abolire le agevolazioni fiscali già in atto. Per questo sicuramente c’è la possibilità di una riduzione delle agevolazioni sul bollo auto.

Bollo auto 2019: tagli sulle agevolazioni

Molto probabilmente le agevolazioni confermate nel 2018 non saranno confermate nel 2019.

Una delle nuove agevolazioni che sono state messe in atto nel 2018 sono l’esenzione del pagamento del bollo auto per i cosiddetti veicoli solidali utilizzate dalle Onlus a scopo umanitari e sociali.

Il bollo auto è una tassa automobilistica che riguarda la circolazione del veicolo ed è una tassa regionale. Quindi le norme possono cambiare da regione a regione.

Ci sono per alcune norme che riguardano il bollo auto che sono unificate a livello nazionale come ad esempio: il tasso di invalidità del proprietario, il tipo di auto se storica o d’epoca, il ridotto livello di inquinamento. Altre norme invece che vengono stabilite dalle regioni.

Se ci fosse il taglio delle esenzioni sui veicoli solidali questo non sarebbe preso di buon grado sicuramente dalle Aziende Ospedaliere e dalle istituzioni di riferimento. Questo è quello che è emerso dalle ultime indiscrezioni.

Bollo auto non pagato

Bollo auto 2018: esenzioni sui veicoli solidali delle Onlus

Nel 2018 è stato introdotto l’esenzione del bollo auto per i veicoli solidali delle Onlus. Per ottenere tale esenzione le ONLUS devono essere iscritte all’anagrafe e devono utilizzare l’auto per scopi dell’associazione senza fini di lucro ma con utilità sociale. L’esenzione riguarda soprattutto le autoambulanze addette al trasporto di persone bisognose di cure o anche veicoli adattati al trasporto di sangue e organi. Inoltre questi veicoli devono essere di proprietà della Onlus iscritto all’anagrafe unica e devono essere annotati presso il Pubblico Registro Automobilistico.

In conclusione i veicoli esenti dal pagamento della tassa automobilistica regionale devono essere di proprietà di enti morali ospedalieri o di associazioni umanitarie e destinati esclusivamente al  trasporto di persone bisognose di cure mediche e chirurgiche.

Mentre per la definizione di veicoli solidali bisogna consultare le normative regionali di riferimento, per capire quali veicoli sono inclusi in questa categoria, secondo la definizione di ogni singola regione.

Bollo auto 2018, esenzione per 5 anni ed esenzione con legge 104, le ultime novità

Bollo auto 2019, eventuali tagli alle agevolazioni: ecco tutte le novità ultima modifica: 2018-09-15T06:35:00+00:00 da Maria Di Palo

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.