Bollo auto non pagato, prescrizione, rottamazione e pagamento a rate

Come recuperare le cartelle esattoriali del bollo auto non pagato, quali sono i tempi di prescrizione e come aderire alla rottamazione o alla rateizzazione.

Bollo auto per gli anni: 2008, 2011, 2012, 2013, 2016. Non ho le cartelle, da aci pra non o mai ricevuto nessun avviso posso pagare a rate ma come recuperare le cartelle.

Come recuperare le cartelle esattoriali relative al bollo auto non pagato

E’ possibile trovare tutte le cartelle esattoriali pervenute, registrandosi sul sito dell’agenzia delle entrate riscossione. Inoltre, è possibile richiedere il proprio Prospetto informativo, questo documento consiste in un riepilogo dei debiti che rientrano nella rottamazione ter. Ricordiamo che possono entrare nella definizione agevolata i debiti presi in carico all’Agenzia delle Entrate dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2017.  La domanda di adesione dev’essere inoltrata entro il 30 aprile 2019. 

Il Prospetto informativo è consultabile in tempo reale nella propria area riservata del portale www.agenziaentrateriscossione.gov.it, mentre chi non ha pin e password può chiedere di riceverlo via email compilando l’apposito form presente nell’area pubblica, allegando, in quest’ultimo caso, anche la documentazione prevista per il riconoscimento.

Prescrizione bollo auto

Abbiamo specificato in quest’articolo, la prescrizione del bollo auto avviene 3 anni dopo la sua scadenza e, quindi, contando i 3 anni dal 1° gennaio successivo all’anno in cui doveva essere pagato, si saprà da quando per un bollo auto non pagato non è più dovuto il pagamento. Nel 2018, ad esempio, sono andati in prescrizione i bolli auto non pagati nel 2015.

Se, nonostante la tassa di circolazione sia caduta in prescrizione, vi arrivi l’intimidazione al pagamento da parte della Regione o da parte dell’Agente di Riscossione avrete 5 giorni (a differenza della cartella esattoriale per la quale si hanno a disposizione 60 giorni per il ricorso) di tempo per decidere se pagare o inoltrare ricorso.

Potrete procedere in due modi: inviare un istanza in autotutela alla Regione chiedendo lo sgravio per avvenuta prescrizione della tassa (ma non garantisce il successo al 100%) o presentare un ricorso presso la Commissione tributaria provinciale con richiestia di reclamo e mediazione tributaria visto che se la richiesta di pagamento di un tributo o di una tassa arriva oltre i termini di prescrizione risulta illegittima.

Pagamento a rate

E’ possibile rateizzare le cartelle esattoriali che non rientrano nella rottamazione ter, l’Agenzia prevede due modalità diverse: piano ordinario e piano straordinario. E’ possibile trovare tutte le informazioni in quest’articolo: Cartelle esattoriali arrivate nel 2018, possibilità di sconto sanzioni e interessi?

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a [email protected]

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Angelina Tortora

Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”