Bollo auto, se l’auto è ferma bisogna sempre pagarlo?

Il bollo auto è definito anche come Tassa di possesso, essa è un tributo regionale e deve essere versata da chiunque possiede un’auto ed è indicato nel Pubblico Registro Automobilistico.  Il bollo va pagato annualmente dal proprietario indipendentemente se l’auto viene usata o meno, quindi circoli o no.

L’importo dovuto va calcolato in base alla potenza del veicolo espressa in KW e dal suo impatto ambientale. Ogni regione ha adottato criteri diversi per questo l’ammontare del bollo varia da regione a regione.

Bollo auto 2018: quanto costa, esenzione e riduzioni auto Gpl, tutte le novità

Fermo amministrativo e bollo auto

Facciamo alcune considerazioni, come abbiamo già detto, il bollo auto non è una tassa di circolazione bensì di possesso, quindi anche se l’auto non circola questo va sempre pagato.

Anche quando l’auto è stata sottoposta a fermo amministrativo il bollo va pagato. Il fermo amministrativo viene applicato dall’Agenzia dell’Entrate, che si occupa della riscossione dei tributi. Nel momento in cui si riceve una cartella esattoriale si ha tempo 60 giorni per pagare, trascorso questo tempo si procede l’esecuzione forzate sul patrimonio. Quindi l’Agenzia dell’Entrate ha la possibilità di ricorrere al fermo amministrativo e all’ipoteca.

Un conclusione, il bollo auto essendo una tassa di possesso va pagato anche se il veicolo è soggetto a fermo amministrativo. Questo verrà revocato solo nel momento in cui vengono pagati i debiti.

Ci sono alcuni casi, in cui può essere sospeso, vediamo quali.

Esenzione Bollo Auto legge 104

Fermo amministrativo e legge 104

In base al Codice della Strada art. 213 e 214, anche l’autovettura di una persona con handicap può essere soggetto di fermo amministrativo.

La persona disabile ha la possibilità di richiedere l’annullamento del fermo, se ci sono dei precisi requisiti.

Il disabile deve dimostrare che l’autovettura sia un bene necessario per lo svolgimento dell’attività lavorativa, ciò vale anche per i veicolo intestato ad un familiare che ha a carico il disabile fiscalmente.

Chi si trova in questo tipo di situazione, può fare ricorso.

Bollo auto e legge 104, se non pagato scatta il fermo amministrativo, cosa fare?

Bollo auto e esenzione legge 104: ecco i casi in cui decade l’esenzione

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.