Bonus 600 euro: come verificare lo stato del pagamento

-
15/04/2020

Come verificare se la domanda inoltrata all’Inps del bonus 600 euro è stata messa in pagamento: la procedura solo con il pin completo.

Bonus 600 euro: come verificare lo stato del pagamento

Come verificare se la richiesta effettuata del bonus 600 euro è stata messa in pagamento dall’Inps? Dopo molte ricerche e la pazienza di una nostra collaboratrice che ha supportato le lunghe attese telefoniche con  il call center dell’Inps, siamo riusciti a capire come fare. Prima di iniziare nella spiegazione, sono arrivate molte mail dai nostri lettori che ci chiedono perchè non hanno ricevuto la mail di conferma dall’Inps dell’invio della pratica? Ebbene, l’Inps ci ha spiegato che le mail di conferma non sono arrivate a tutti, ma questo non significa che la pratica non è stata accettata, l’importante è aver scaricato la ricevuta con il numero identificativo. Adesso vediamo se il bonus di 600 euro è stato messo in pagamento dall’Inps. 

Come verificare lo stato di pagamento del bonus 600 euro

Grazie alla nostra paziente collaboratrice siamo riusciti a capire come controllare lo stato di pagamento del bonus di 600 euro che può essere richiesto dai professionisti con partita IVA e lavoratori con rapporto di collaborazione coordinata e continuativa; lavoratori autonomi iscritti alla Gestione speciali dell’AGO; lavoratori del turismo e degli stabilimenti termali; lavoratori agricoli operai a tempo determinato; lavoratori dello spettacolo iscritti al Fondo pensioni dei lavoratori dello spettacolo e ai collaboratori sportivi.

Possono verificare lo stato di pagamento del bonus 600 euro, solo coloro che hanno trasmesso l’istanza con il Pin Inps completo

Collegarsi al sito Inps nel fascicolo previdenziale per il cittadino, si può accedere direttamente da qui: Autenticazione fascicolo previdenziale; digitare il proprio codice fiscale e il Pin completo e pigiare il tasto “Accedi“.


Leggi anche: Pensioni, la ricerca Schroders: ecco perché gli italiani sono i più preoccupati d’Europa

Si accede così alla propria area personale, nella sezione “Menù” trovare la voce “Prestazioni” si accede ad un altro elenco cliccare “Pagamenti”  e vi esce la vostra domanda con lo stato di elaborazione, se è in pagamento vi esce anche il giorno in cui verrà effettuato. 

Secondo le ultime notizie diffuse direttamente da Palazzo Chigi, l’accredito del bonus di 600 euro per autonomi e professionisti viene effettuato oggi e il 17 aprile. Sono state evase tutte le richieste presentate il primo e il 2 aprile.