Bonus assunzioni: sgravi Inps per donne vittime di violenza

Bonus assunzioni per le cooperative che assumono donne vittime di violenza di genere, in misura al massimo di 350 euro.

Bonus assunzione che cos’è

Il bonus assunzione, donne vittime di violenze di genere, è stato pubblicato il 26 giugno 2018 sulla Gazzetta Ufficiale n. 147 il Decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali dell’11 maggio 2018.

Questo prevede che, dal 1° gennaio 2018 al 31 dicembre 2018, l’assunzione a tempo indeterminato di donne vittime di violenze di genere, inserite nei percorsi di protezione debitamente certificati di servizi sociali del comune di residenza, usufruiscono dello sgravio contributivo fino al massimo di 350 euro al mese.

bonus assunzioni

Che cosa è “Violenza di genere”

L’art. 1 della dichiarazione Onu sull’eliminazione della violenza contro le donne, dichiara:“E’ “violenza contro le donne” ogni atto di violenza fondata sul genere che provochi un danno o una sofferenza fisica, sessuale o psicologica per le donne, incluse le minacce, la coercizione o la privazione arbitraria della libertà.”

Si intende per “Violenza di Genere” tutti quei atteggiamenti aggressivi nei confronti delle donne, come ad esempio lo stalking, percosse, violenza psicologica, maltrattamenti, stupro fino ad arrivare al femminicidio. In pratica sono tutti quegli atteggiamenti violenti rivolti ad una persona solo perché appartiene al genere femminile.

La violenza di genere è dunque ogni forma di prepotenza effettuata nei confronti di una donna perché considerata vulnerabile e facile da aggredire.

Come ottenere gli sgravi INPS

Le cooperative che, entro il 31 dicembre 2018, assumeranno donne vittime di violenza di genere, con un contratto a tempo indeterminato, devono produrre per ogni assunzione certificazione del percorso di protezione rilasciata dai servizi sociale del comune di residenza o dai centri anti-violenza o dalle case-rifugio. Rammendiamo che le agevolazioni vengono riconosciute dell’INPS in base all’ordine cronologico di presentazione delle domande da parte delle cooperative sociali.

Sono stati stanziati 1 milione di euro all’anno, dal 2018 al 2020.

Per ulteriori informazioni vi preghiamo di consultare il Decreto 11 maggio 2018 pubblicato della Gazzetta Ufficiale n. 147 del 27 giugno 2018.

Ragazza 16 enne schiavizzata e ricattata dal fidanzato, ecco l’agghiacciante racconto della vittima

Segregata e violentata da un 37 enne, l’incubo vissuto da una donna inglese

Bonus assunzioni: sgravi Inps per donne vittime di violenza ultima modifica: 2018-07-03T14:29:43+00:00 da Maria Di Palo

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.