Bonus befana e regalo di fine anno sulla percentuale di interesse

-
24/12/2019

Bonus Befana di circa 2.000 direttamente sul conto corrente e sorpresa fine anno sulla percentuale di interesse, le novità.

Bonus befana e regalo di fine anno sulla percentuale di interesse

In arrivo il bonus befana che consiste nel meccanismo del cashback previsto nella legge di Bilancio 2020. Il bonus riguarda una restituzione di una parte dell’Iva per chi usa carte e bancomat, una specie di bonus che sarà corrisposto su tutti gli acquisti; non rientrano nella detrazione i beni di lusso. Il Presidente del Consiglio ha dichiarato, pochi giorni fa, che verranno destinati 2.000 euro di super bonus per ogni cittadino onesto.

Bonus Befana erogato i primi di gennaio

Il bonus verrà erogato direttamente sul conto corrente fino ad un massimo di 2.000 euro. Queste sono le parole del premier, come sarà operata la detrazione lo scopriremo presto, il bonus dovrebbe arrivare i primi di gennaio.  

Come ogni fine anno non mancano le sorprese, per chiudere l’anno novità sulla percentuale di interessi legali, analizziamo di cosa si tratta.

Bonus Befana e Bonus Natale: quanto c’è di vero, i chiarimenti

Interessi legali passano allo 0,05%

Diminuiscono gli interessi legali, un regalo di fine 2019 per i contribuenti che devono pagarli. Dal 1° gennaio 2020 gli interessi passano dall’0,80 per cento annuo allo  0,05 per cento. Questa nuova misura dal 2020 sarà applicabile anche nei casi in cui il contribuente deve ricevere pagamenti con interessi legali.


Leggi anche: Contact center INPS: numero verde dall’Italia e dall’estero

Gli interessi legali allo 0,50 per cento sono stati disposti dal Dm Economia del 12 dicembre in G.U. n. 293 del 14/12/2019.

Interessi di mora: cosa sono, applicazione e calcolo