Bonus camerette: dove è attivo e come partecipare

-
16/12/2019

Il bonus camerette è un’agevolazione della Regione Lombardia per acquistare arredamento a misura di bambini. Vediamo di cosa si tratta.

Bonus camerette: dove è attivo e come partecipare

13Il bonus camerette è un’agevolazione inserita nella “dote infanzia” della Regione Lombardia per acquistare l’arredamento per un ambiente creativo e a misura di bambini. Vediamo di cosa si tratta.

Bonus camerette: chi può accedere

Il bonus camerette è un incentivo per l’acquisto dei mobili per bambini promosso della Regione Lombardia. Il bonus fa parte del progetto “Dote infanzia” per incentivare le attività che stimolano la creatività dei bambini.
Infatti, bisogna dire che questa interessante iniziativa è riservata solo ai genitori lombardi che ha stanziato dei fondi per la sperimentazione del Fattore Famiglia Lombardo.

Requisiti

I requisiti per accedere al bonus “Dote infanzia” sono:

  • nucleo familiare in cui ci sia un figlio che compirà 4 anni nel corso del 2020;
  • uno dei genitori deve avere la residenza in Lombardia da almeno 5 anni.

L’importo del contributo è calcolato in base al reddito, con un rimborso dell’80% sui costi sostenuti. Gli importi vengono calcolati in questo modo:

  • fino ad un massimo di 500 euro per le famiglie con Isee fino a 15mila euro;
  • 400 euro per famiglie con Isee fino a 25mila euro;
  • 200 euro per famiglie con Isee fino a 40mila euro.

Secondo FederlegnoArredo e Federmobili ,“anche le altre regioni dovrebbero seguire l’esempio della Regione Lombardia, che ha compreso come le creazioni di un ambiente stimolante sia fondamentale per la crescita del bambino”.

Leggi anche: Bonus bici: proposta in Legge di Bilancio 2020, ecco i requisiti