Bonus facciata fino al 90% e credito d’imposta per super e iper ammortamento, le novità

-
17/12/2019

Importanti novità nel disegno di legge di Bilancio 2020 sul bonus facciata con una detrazione del 90 per cento e super e iper ammortamento.

Bonus facciata fino al 90% e credito d’imposta per super e iper ammortamento, le novità

Importanti novità nel disegno di legge di Bilancio 2020 sul bonus facciata con una detrazione del 90 per cento e super e iper ammortamento sostituito dal credito d’imposta. Il disegno di legge è in attesa della fiducia al Senato. Analizziamo in breve cosa prevedono le due misure. 

Super e iper ammortamento sostituito dal credito d’imposta

Credito d’imposta in sostituzione di super e iper ammortamento previsto nel disegno di legge di Bilancio 2020, che è in attesa del voto di fiducia da parte del Senato. La misura prevede la trasformazione di super e iper ammortamento in crediti d’imposta.

Nello specifico, si tratta del passaggio dal sistema degli ammortamenti maggiorati a quello del credito d’imposta. Potranno usufruire dei bonus fiscali anche da parte delle imprese in perdita o con un imponibile molto basso. Il credito d’imposta può essere speso in compensazione orizzontale.

Novità legge di Bilancio 2020: Iper ammortamento e credito d’imposta per industria 4.0, Naspi e Bonus facciate

Bonus facciate

L’attuale disegno di legge di Bilancio 2020 prevede la possibilità di beneficiare del bonus facciate, pari al 90% delle spese pagate. Tuttavia, sarà necessario che gli interventi siano effettuati nelle zone omogenee A e B (quelle più abitate) e in riferimento alle “strutture opache” degli edifici, compresi balconi, fregi e ornamenti.

In caso di rifacimento della facciata, inoltre, se l’intervento influisce dal punto di vista termico o se coinvolge più del 10% della superficie disperdente totale del fabbricato, per beneficiare del bonus sarà necessario isolare termicamente tutta la parete. Diversamente, il condominio potrà sempre valutare l’alternativa dell’ecobonus, che prevede una percentuale inferiore (65 o 70% in base al livello di coibentazione), ma può essere ceduto, riducendo così l’esborso per i proprietari.

Bonus casa 2020: detrazione al 90% per ristrutturazioni facciate, le novità