Bonus gas 2018, lo sconto in bolletta: ecco come farne richiesta

-
09/01/2018

Bonus gas 2018, la bolletta più leggera ma non per tutti, requisiti e come inoltrare la domanda per poter fruire dello sconto.

Bonus gas 2018, lo sconto in bolletta: ecco come farne richiesta

prorogato il bonus gas 2018, che garantisce sconti in bolletta per le famiglie in difficoltà. Il bonus prevede sconti sui consumi delle utenze domestiche.

Bonus Gas 2018: requisiti

Il bonus è riservato alle famiglie che versano in situazioni di difficoltà economica. La soglia massima di Isee per l’anno 2018 è fissata a 8.107,50 euro, in presenza di un nucleo familiare con quattro figli a carico, la soglia minima sale a 20 mila euro.

Come fare richiesta del bonus gas 2018

La domanda va presentata al proprio Comune di residenza e è necessario disporre del codice Pod abbinato all’utenza per la quale si richiede l’agevolazione. È possibile trovare il codice in bolletta.

Alla domanda vanno allegati i seguenti documenti:

  • modulo A validato dall’autorità per l’energia (lo stesso con il quale si può richiedere il bonus energia elettrica 2018);
  • modello attestante il reddito ISEE 2018;
  • autocertificazione componenti nucleo ISEE;
  • autocertificazione famiglia numerosa nel caso di nucleo familiare con quattro o più figli a carico;
  • atto di delega se il richiedente non presenta la domanda personalmente.

Dopo aver presentato la domanda, l’ente invierà una comunicazione che avviserà l’utente che la domanda è stata accettata o rifiutata in caso di non diritto o documentazione mancante. Il bonus gas 2018 ha la durata di 12 mesi ma può essere prorogato se restano immutate le condizioni Isee. La richiesta di rinnovo va fatta entro un mese dalla scadenza.