BTP 1 novembre 2023: rendimento di quasi il 6%

-
20/05/2019

Esaminiamo nello specifico il rendimento, la cedola e la scadenza del BTP 1 novembre 2023. Presente nell’articolo anche l’ISIN del titolo.

BTP 1 novembre 2023: rendimento di quasi il 6%

Continua la nostra panoramica sull’investimento in titoli di Stato ed in particolare in BTP. Dopo aver esaminato il rendimento e la cedola del BTP 2067 e del BTP 2049, e il rendimento negativo del BTP dicembre 2023 procediamo con un altra obbligazione di stato, il BTP 1 novembre 2023. L’investimento in titoli di Stato è quello che permette di correre meno rischi sulla perdita del capitale anche se, di contro, non offre rendimenti elevatissimi; resta comunque uno degli investimenti che gli italiani prediligono.

BTP novembre 2023

Al momento il prezzo di vendita di tale BTP è 131,31, ovvero invece che 1000 euro il titolo è acquistabile a 1313 euro circa. Se si mantiene il titolo fino alla scadenza nel 2047, poi, saranno rimborsati,  1000 euro. La scadenza del titolo è fissata al 1 novembre 2023.

Il rendimento netto del titolo è del 1,31% con una cedola netta semestrale del 6%.

Mantenendo il titolo fino alla scadenza il rendimento totale sarebbe del 5,8%.

Ovviamente si può decidere di vendere il BTP anche prima della sua scadenza ma in questo caso non è certo il guadagno poichè il suo ultimo prezzo di vendita, nel corso degli anni, potrebbe variare al rialzo ma anche al ribasso.

9-BTP-1NV23ISIN IT0000366655

Leggi anche: Cosa sono i BTP, come funzionano e come ci si guadagna


Leggi anche: Bonus prima casa under 36: Isee, requisiti, scadenza e agevolazioni fiscali