BTP 2047: cedola, ISIN e rendimento

Esaminiamo nello specifico il rendimento, la cedola e la scadenza del BTP 2047. Presente nell’articolo anche l’ISIN del titolo.

Continua la nostra panoramica sull’investimento in titoli di Stato ed in particolare in BTP. Dopo aver esaminato il rendimento e la cedola del BTP 2067 e del BTP 2049, procediamo con un altra obbligazione stata, il BTP 2047. L’investimento in titoli di Stato è quello che permette di correre meno rischi sulla perdita del capitale anche se, di contro, non offre rendimenti elevatissimi; resta comunque uno degli investimenti che gli italiani prediligono.

BTP marzo 2047

Al momento il prezzo di vendita di tale BTP è 89,77, ovvero invece che 1000 euro il titolo è acquistabile a 897 euro circa. Se si mantiene il titolo fino alla scadenza nel 2047, poi, saranno rimborsati,  1000 euro. La scadenza del titolo è fissata al 1 marzo 2047.

Il rendimento netto del titolo è del 2,99% con una cedola netta semestrale del 2,63%.

Mantenendo il titolo fino alla scadenza il rendimento totale sarebbe del 83,2%.

Ovviamente si può decidere di vendere il BTP anche prima della sua scadenza ma in questo caso non è certo il guadagno poichè il suo ultimo prezzo di vendita, nel corso degli anni, potrebbe variare al rialzo ma anche al ribasso.

2.7-BTP-01MZ47 ISIN IT0005162828

Leggi anche: Cosa sono i BTP, come funzionano e come ci si guadagna

Patrizia Del Pidio

Sono attualmente direttrice responsabile della testata online Investireoggi.it e collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it.Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.