Buoni fruttiferi postali: interessi raggiungono il 5%. Vediamo in quali casi

I buoni fruttiferi postali rendono fino al 5%. Ecco in quali casi

I buoni fruttiferi postali sono prodotti finanziari nominativi emessi dalla Cassa Depositi e Prestiti, e vengono collocati sul mercato tramite Poste Italiane e sono rimborsabili a vista. I buoni fruttiferi postali sono garantiti dallo Stato Italiano. Una caratteristica importante dei buoni frutti è la possibilità di essere rimborsati in qualsiasi ufficio postale e in qualsiasi momento della loro durata, non hanno costi e commissioni, tranne quelli di natura fiscale. Il rendimento dei buoi fruttiferi sono abbastanza competitivi a confronto di altre forme di investimento.

Poste Italiane colloca sul mercato un buono fruttifero con un rendimento fino al 5%. Vediamo nei particolari questi buoni fruttiferi.

I buoni fruttiferi emessi dalla Cassa Depositi e Prestiti della serie TF120A180914 sono in vigore a partire dal 14 settembre 2018 ed offrono un tasso di interesse fino al 5%. Le condizioni economiche di questi buoni sono valide da questa data, ma potrebbero anche subire una rivalutazione nel tempo.

Buoni fruttiferi postali: serie TF120A180914, caratteristiche

La Cassa Depositi e Prestiti ha emesso i buoni fruttiferi della serie TF120A180914, questi sono garantiti dallo Stato italiano. Il risparmiatore li può sottoscrivere in forma dematerializzata online, senza pagare costi o commissioni, inoltre sono disponibili anche cartacei. Il capitale investito, essendo garantito dallo Stato, è sempre rimborsabile.

Sugli interessi dei buoni fruttiferi viene applicata l’aliquota fiscale agevolata del 12,50%, nel caco in cui il capitale investito supera i 5.000 euro, si dovrà pagare anche il bollo, nella misura dello 0,20%.

Buoni fruttiferi di Poste Italiane: tassi di interesse

I buoni fruttiferi della serie TF120A180914 hanno una durata massima di 20 anni. Il rendimento aumenta più è lungo il tempo di sottoscrizione, e può arrivare fino al 5%. Vediamo come sono ripartiti i tassi d’interesse negli anni:

  • 1-3 anni: 0,25%;
  • 4-6 anni: 1,25%;
  • 7-9 anni: 2%;
  • 10-12 anni: 3,25%;
  • 13-15 anni: 4%;
  • 16-20 anni: 5%.

Il titolo può essere sottoscritto solo da persone fisiche e per un importo multiplo di 50 euro. Gli interessi verranno corrisposti al momento del rimborso e mai prima del 1° anno dalla sottoscrizione.

Buoni fruttiferi postali: i risparmiatori protestano per rendimenti più bassi di quelli indicati

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.