Canone Rai, per le scuole sarà gratis

Un tasto dolente quello del Canon Rai, ma per fortuna, almeno alcuni soggetti, potranno tirare un sospiro di sollievo. Infatti, secondo le ultime notizie, il Canone Rai sarà gratis per le scuole, ovviamente però, non ci si deve approfittare della bella notizia: infatti le suole avranno diritto all’esenzione dal Canone Rai soltanto se i televisori vengano utilizzai soltanto per fini didattici e per nessun altro scopo al di fuori di questo.

Quali scuole non pagano il Canone Rai?

Come abbiamo già detto in precedenza, si chiama Canone Rai, l’abbonamento alla televisione che deve essere pagato da chiunque possegga un apparecchio televisivo. Esso viene pagato una sola volta all’anno e una sola volta a famiglia, a condizione che i familiari abbiano la residenza nella stessa abitazione.
Ma, tornando alla questione, saranno esentate da tale pagamento le seguenti scuole: le scuole materne statali e non statali, le scuole elementari statali o parificate, a seguire ci sono le secondarie statali o pareggiate, nonché legalmente riconosciute.
Qualora ,invece, ci si trovasse in caso di accorpamenti o cessioni di apparecchi o chiusura scuole, è necessario richiedere l’annullamento della licenza oltre che a comunicare la destinazione dell’apparecchio.
Infine, il Canone rai deve essere pagato dalle scuole non statali attraverso una tassa annuale simbolica di 0,70 euro per la detenzione di apparecchi radio; 4,13 euro per la detenzione di apparecchi televisivi.

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.