Carta REI 2018, ecco quello che devi sapere

La carta REI è una nuova carta di pagamento elettronico con la quale viene pagato il Reddito di Inclusione a tutti quelli che hanno diritto a questo contributo economico. La richiesta per il reddito di inclusione sarà possibile dal primo dicembre 2018. In poche parole si tratta di un contributo economico che ha un importo da 187.50 euro a 539.82 euro.

Ecco la guida pratica per quanto riguarda la carta REI

La carta REI è una carta di pagamento, come abbiamo detto, che verrà usata per poter beneficiare del contributo economico erogato dallo Stato per tutte le famiglie che si trovano in serie difficoltà economiche. Questo tipo di carta prenderà il posto della Carta SIA e potrà essere usata per poter prelevare soldi in contanti entro un limite mensile che non deve superare la metà del contributo massimo attribuibile. La carta può essere usata per effettuare pagamenti vari.

Per chi ha già fatto la domanda per ottenere il Reddito di inclusione, può contattare l’INPS e chiedere ulteriori informazioni per quanto riguarda i pagamenti del contributo economico.

Si può chiamare sia il numero verde 803164 da telefono fisso sia dal cellulare 06164164.

Carta REI 2018Carta REI: come entrare in possesso e come si usa realmente

Questo tipo di carta verrà rilasciata dalle Poste Italiane S.p.A. Servizio Banco Posta, nel momento in cui si viene fatta tutta la verifica della documentazione inoltrata. Subito dopo che l’INPS considera i requisiti richiesti apposto darà l’ok per l’emissione della Carta REI a Poste Italiane S.p.A. In Seguito, le Poste Italiane avranno il compito di avvisare il beneficiario di avvenuta emissione della Carta REI.

Per entrare in possesso della Carta REI, bisogna recarsi all’ufficio Postale con un documento valido di riconoscimento. Il codice pin della carta REI arriverà al indirizzo indicato nella pratica.

Carta REI 2018, ecco quello che devi sapere ultima modifica: 2018-10-07T08:51:36+00:00 da Ionela Polinciuc

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in una bellissima città della Romania, da piccola sognavo di diventare giornalista e visitare tutto il mondo, sogno che con tanti sacrifici sono riuscita a realizzare. Ho visuto a Roma e Darfield, un piccolo e bellissimo paesino dell'Inghilterra. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni. E' strano, vivi le giornate, una alla volta, e quasi neanche te ne accorgi...le stesse persone, gli stessi percorsi...Troppo poco tempo per far caso che sono tutte uguali. Passi e vai oltre, poi tutto ad un tratto ti ritrovi a pensare. Fai due conti e ti chiedi come sia possibile...si perchè a volte accadono cose che non ti sai spiegare...cose che ti cadono addosso e non riesci a scostarti. È sorprendente come il numero delle notizie che accadono nel mondo ogni giorno siano bastanti a riempire esattamente il giornale( Jerry Seinfeld)