Cedolare secca negozi c’è stata proroga per il 2020?

-
17/01/2020

Cedolare secca negozi: nessuna proroga per il 2020 anno in cui il regime agevolato si tornerà ad applicare solo agli immobili abitativi.

Cedolare secca negozi c’è stata proroga per il 2020?

Nel 2019, la legge di Bilancio, ha introdotto la cedolare secca sugli affitti delle unità immobiliare destinate al commercio e nel particolare per quelle di categoria catastale C1 con superficie che non superasse i 600 metri quadrati. Tale regime, però è andato in scadenza il 31 dicembre 2019 non essendoci stata alcuna proroga per il 2020.

Per i contratti di affitto per unità immobiliari destinate al commercio stipulati dal 1 gennaio 2020, quindi, non sarà possibile fruire dell’imposta sostitutiva la 21% sul canone annuo ma si dovrà pagare la tassazione ordinaria sul reddito prodotto dall’immobile.

Dal 2020, quindi la cedolare secca si potrà applicare soltanto agli affitti di immobili destinati all’uso abitativo comprendendo anche le pertinenze.