Certificazione Unica (CU) 2020: disponibile il servizio online dal sito INPS

-
11/03/2020

L’INPS ha reso disponibile online la Certificazione Unica 2020 per i pensionati e assicurati, che possono scaricare la domanda direttamente dal sito. Tutte le info.

Certificazione Unica (CU) 2020: disponibile il servizio online dal sito INPS

La Certificazione Unica 2020 può essere scaricata dai pensionati e assicurati online dal portale dell’INPS. Il contribuente in possesso delle credenziali d’accesso (password e pin) e, necessita della dichiarazione deve accedere al sito dell’INPS e scaricare dal proprio pc il formato del documento in modalità Pdf.

I pensionati e assicurati che necessitano della Certificazione Unica (CU) possono reperirla dal sito online dedicato all’INPS, scaricarla e stamparla. Si tratta, di un’operazione semplice e veloce. Infatti, necessita solo della registrazione al sito dell’Istituto attraverso le credenziali d’accesso. Inoltre, è possibile ottenere la CU anche attraverso gli enti di patronato, che rilasceranno il documento in forma totalmente gratuita.

Certificazione Unica 2020: redditi 2019

Il documento contiene l’indicazione dei redditi percepiti dai pensionati nell’anno 2019 e, viene utilizzato per poter esibire la dichiarazione dei redditi da presentare entro l’anno in corso, ossia 2020. Resta da dire che l’INPS dovrebbe avere già i dati relativi ai redditi dei pensionati, poiché sono presenti nella dichiarazione precompilata 730. In linea generale, il pensionato potrebbe optare per il non inoltre della domanda, ma verificare solo se i dati (fiscali e anagrafici) presenti nel modello precompilato sono reali e, non presentano delle inesattezze.

Certificazione Unica 2020: come scaricarla dal sito INPS

I contribuenti (pensionati e assicurati) possono richiedere la Certificazione Unica (CU) attraverso varie modalità, quali:

  • collegandosi al sito INSP accedendo al servizio dedicato: “cedolino della pensione”, oppure, entrando nella finestra del “fascicolo previdenziale del cittadino”;
  • in modo ordinario, ossia chiamando il Contact Center al numero 803 164 (rete fissa) servizio gratuito, oppure, al numero 06 164 164 (rete mobile) servizio a pagamento. Utilizzando questa opzione la Certificazione Unica sarà successivamente spedita al domicilio fiscale;
  • presso gli sportelli in forma self-service dell’Inps;
  • attraverso gli enti di Patronati e intermediari;
  • richiedendo la certificazione attraverso l’uso della Posta elettronica certificata (PEC), all’indirizzo email: [email protected], alla domanda andrà allegato il documento d’identità in corso di validità;
  • presso i Comuni e altre pubbliche amministrazioni;


Leggi anche: Pensioni anticipate 2021, ecco le regole per uscire prima dal lavoro nel nuovo anno

Certificazione Unica 2020: per i cittadini 80enni un servizio speciale

L’INPS ha dedicato il servizio Sportello Mobile, ai cittadini con un’età anagrafica di oltre 80 anni titolare di invalidità. Attraverso il quale, gli 80enni possono richiedere la CU direttamente a casa. Mentre, per i pensionati che risiedono all’estero i numeri utili per richiedere la CU sono: (+39) 06 59058000 o (+39) 06 59053132 il servizio è attivo dalle 8:00 alle 19:00.