CIGO: modulo di comunicazione da inviare tramite pec

-
27/03/2020

Modulo di cassa integrazione CIGO per Covid-19 di nove settimane, da stampare, compilare e inviare a mezzo mail pec.

CIGO: modulo di comunicazione da inviare tramite pec

Possono accedere alla cassa integrazione per emergenza coronavirus di nove settimane, le aziende destinatarie di ammortizzatori sociali con una clausola ad hoc “Covid-19”. Questa misura sarà semplificata senza oneri, non è previsto il pagamento del contributo addizionale e copre i periodi di sospensione e riduzione dal 23 febbraio al 31 agosto per un totale di nove settimane. Abbiamo redatto un modulo da inviare alle rappresentanze sindacali.

⇒ Nove settimane di cassa integrazione anche nelle aziende con un solo dipendente, le novità

Modulo: comunicazione CIGO

Comunicazione, da stampare su carta intestata, firmare ed inviare a mezzo pec alle sigle sindacali. Va inviata una mail pec per ogni sigla sindacale indicata nel modulo. Dopo l’invio fate attenzione se arriva la risposta di mail consegnata. 

(Carta intestata)

Luogo, …… Marzo 2020

(indicare le rappresentanze sindacali con indirizzo pec)

Oggetto: Informativa, consultazione ed esame congiunto sindacale ex art. 19 Decreto Legge 18 del 17/03/2020 per richiesta di ricorso alla CIG Ordinaria e al Fondo di Integrazione Salariale

Egregi Signori,

con la presente si comunica ai sensi e per gli effetti della normativa in epigrafe, che la scrivente, causa l’emergenza da COVID19, ha avviato/avvierà un periodo di CIG a far data dal _______ al ________ per consecutive 9 settimane per nr. ____ lavoratori dipendenti di cui nr. __ impiegati e nr ___ operai.


Leggi anche: Censis, il rapporto del 2020 su consumi, ricchezza, società e sussidi di welfare: l’effetto del coronavirus

Considerati i termini temporali di cui alla normativa in oggetto, si resta in attesa di Vs. comunicazione a riguardo, anche per le vie telematiche, di modo da accelerare quanto più possibile gli adempimenti amministrativi tali da consentire in tempi brevi l’adozione del provvedimento autorizzatorio e la conseguente concessione del trattamento salariale a favore dei lavoratori.

Distinti saluti

L’Amministratore
(timbro e firma)