Come consultare l’estratto contributivo Inps: la procedura da seguire

-
17/07/2019

Come consultare l’estratto contributivo per verificare gli anni di contributi versati per poter accedere alla pensione anticipata.

Come consultare l’estratto contributivo Inps: la procedura da seguire

L’estratto contributivo è consultabile sul sito dell’Inps, è uno dei tanti servizi che l’INPS mette a disposizione del lavoratore. Il lavoratore può consultare il proprio Estratto previdenziale online attraverso il servizio dedicato. Per poter accedere bisogna per prima cosa chiedere il pin Inps, troverete le informazioni per fare richiesta in quest’articolo: Come chiedere il Pin Inps e tenere sotto controllo la situazione contributiva

Come verificare l’estratto contributivo Inps

Nell’estratto previdenziale contributivo sono riportati i dati anagrafici del lavoratore e, riassunti in una tabella, i versamenti previdenziali suddivisi in:

  • periodo di riferimento;
  • tipologia di contributi (da lavoro dipendente, artigiano, commerciante, servizio militare ecc.);
  • contributi utili espressi in giorni, settimane o mesi, sia per il calcolo della pensione che per il raggiungimento del diritto;
  • retribuzione o reddito;
  • riferimenti del datore di lavoro;
  • eventuali note riportate alla fine dell’Estratto.

L’estratto contraddistingue per colore le sezioni dei periodi di lavoro presso datori di lavoro privati e/o pubblici e periodi di lavoro autonomo.

L’Estratto previdenziale contributivo in caso di difficoltà con la procedura online, è possibile telefonare al contact center al numero 803 164 (gratuito da rete fissa) oppure 06 164 164 da rete mobile; oppure rivolgersi al patronato.


Leggi anche: Whatsapp: ecco come nascondere l’immagine del proprio profilo a uno o più contatti

Estratto previdenziale e pensione

Di solito l’estratto contributivo viene richiesto all’avvicinarsi dell’età pensionistica, una buona prassi sarebbe tenere sotto controllo la propria posizione contributiva sempre, in modo da poter correggere errori in tempo utile. Un lettore ci pone la seguente domanda:

Vorrei notizie approfondite grazie se posso andare in pensione ho 60 anni e non so quanti contributi o maturato.

Gentile sig.re

la prima cosa da fare è richiedere un estratto conto contributivo per sapere i contributi accumulati nell’intera vita lavorativa e successivamente sarà possibile valutare un’alternativa di pensione anticipata in base alla sua età e i suoi contributi.