Commercialisti, presentata la seconda edizione del progetto didattico-educativo “Ragiocando – Ti spiego la finanza” per le scuole romane secondarie di primo grado

-
16/11/2019

Nella scorsa edizione coinvolte 6 scuole, 15 classi e oltre 300 studenti, quasi il 90% si è detto ‘molto’ o ‘moltissimo’ coinvolto nel progetto ritenuto ‘nuovo’, ‘chiaro’ e ‘stimolante’

Commercialisti, presentata la seconda edizione del progetto didattico-educativo “Ragiocando – Ti spiego la finanza” per le scuole romane secondarie di primo grado

Roma, 14 novembre 2019 – E’ stata presentata oggi a Roma la seconda edizione di “Ragiocando – Ti spiego la finanza”, il progetto didattico-educativo promosso da AIDC (Associazione Italiana Dottori Commercialisti Sezione di Roma) ed ODCEC (Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma), che ha avuto il patrocinio della BEI (Banca Europea per gli Investimenti), per contribuire ad assistere le scuole secondarie di primo grado nell’organizzazione del percorso di sviluppo delle competenze trasversali, con particolare riferimento alle competenze finanziarie. L’obiettivo del progetto è ancora una volta quello di accrescere il livello di consapevolezza finanziaria dei giovani cittadini ed allo stesso tempo di fornire loro chiavi di lettura spendibili anche in ambito scolastico. Questo progetto, lanciato in via sperimentale lo scorso anno – interessando 6 scuole, 15 classi e oltre 300 studenti – mira così ad accrescere il livello di responsabilità dei ragazzi nell’uso del denaro.

Così come nella scorsa edizione, la metodologia adottata sarà ancora una volta quella “ludico-esperienziale”, che ha ottenuto grande successo: dai risultati presentati oggi, è emerso un grande coinvolgimento da parte degli studenti, con quasi il 90% che si è detto ‘molto’ o ‘moltissimo’ coinvolto nel progetto. Il 77% di loro ha sottolineato la grande importanza del progetto nel confronto con gli altri studenti, evidenziando (86%) l’interazione positiva del gruppo. Per la maggior parte dei partecipanti l’esperienza è stata nuova (53%), chiara (41,1%), stimolante (38,8%), completa (31,3%) e concreta (20,1%). Il progetto ha dato modo agli studenti fare considerazioni sull’uso del denaro: per molti è stato proficuo in quanto ha spiegato ‘come gestire i soldi e ragionare prima di fare spese’, ‘a gestire denaro quando sarò grande’ e a ‘risparmiare, non spendere inutilmente altrimenti poi i soldi finiscono’. Il metodo utilizzato è stato molto apprezzato, definito ‘eccellente’, ‘con idee carine’ e ‘fatto molto bene’, e c’è chi vorrebbe che le lezioni fossero di più. Il corso anche quest’anno sarà rivolto agli studenti delle classi II e III delle scuole secondarie di primo grado del territorio di Roma e provincia.


Leggi anche: Fondo imprese in difficoltà: domande in riapertura

“L’obiettivo di questa seconda edizione è quello di raddoppiare i numeri formando altri 30 commercialisti da mandare in aula”, ha dichiarato Toni Ciolfi, Presidente Aidc Sezione di Roma. “Abbiamo molte richieste da parte delle scuole e dobbiamo incrementare il numero di commercialisti da formare”.

Il progetto è stato ideato e sviluppato dall’AIDC – Sezione di Roma, con il supporto organizzativo dell’ODCEC di Roma. I formatori sono tutti Commercialisti, regolarmente iscritti all’Albo dell’ODCEC di Roma, che hanno frequentato un ciclo di lezioni dedicato all’apprendimento delle competenze relazionali, metodologiche e didattiche, avendo riguardo alle specificità dei ragazzi nella pre-adolescenza.

UFFICIO STAMPA AIDC