Concorsi e lavoro, saldo e stralcio, contanti, lavoro stagionale, affitti, rendimento, IMU e reddito di cittadinanza

-
21/11/2019

Panoramica sui concorsi banditi e sulle possibilità lavorative, saldo e stralcio, contanti, lavoro stagionale, affitti, rendimento, IMU e reddito di cittadinanza. Tutte le novità della giornata.

Concorsi e lavoro, saldo e stralcio, contanti, lavoro stagionale, affitti, rendimento, IMU e reddito di cittadinanza

Nella rassegna di affari di oggi, giovedì 21 novembre 2019, gli argomenti trattati sono una panoramica sui concorsi banditi e sulle possibilità lavorative, saldo e stralcio, contanti, lavoro stagionale, affitti, rendimento, IMU e reddito di cittadinanza. Tutte le novità della giornata.

Tutto concorsi

Concorso Taranto

Il Comune di Taranto ha bandito dei concorsi pubblici per assumere 73 figure professionali a tempo pieno e indeterminato. I concorsi scadono il 12 dicembre. Ecco i requisiti per partecipare. Per approfondire: Concorsi in Puglia: 73 assunzioni nel comune di Taranto, ecco i requisiti

Assunzioni Mantova

In arrivo nella provincia di Mantova nuove assunzioni entro il 2020. 62 sarebbero i posti da coprire negli uffici comunali e nei Centri per l’impiego. A tempo determinato e indeterminato i contratti per i nuovi impiegati. Ecco le informazioni per sapere quali assunzioni saranno effettuate nella provincia.

Per approfondire: Assunzioni nella provincia di Mantova: 62 nuove risorse entro il 2020

Assunzioni banca

Nuove assunzioni in Fineco che cerca numerosi profili per le sedi di Milano e Reggio Emilia. Infatti, il noto istituto di credito del Gruppo Unicredit, seleziona laureati per nuove opportunità di lavoro. Ecco le posizioni aperte in questo periodo.

Per approfondire: Assunzioni in banca: Fineco cerca numerosi profili, ecco come candidarsi

Reddito di cittadinanza

Con la circolare n. 3/2019, l’Anpal ha analizzato l’intera disciplina del reddito di cittadinanza sotto gli aspetti procedurali per l’inserimento lavorativo o l’inclusione sociale dei beneficiari, il cui percorso è avviato dai Centri d’impiego.

Per approfondire: Reddito di cittadinanza: inserimento lavorativo, la circolare Anpal

IMU

Sono previste delle agevolazioni sul pagamento dell’IMU per coloro che danno in comodato d’uso gratuito ad un familiare. L’agevolazione, però, c’è solo se vengono rispettati determinati requisiti che di seguito elencheremo, e consiste in una riduzione del 50% della base imponibile su cui calcolare l’imposta, con un notevole risparmio.

Per saperne di più: Imu: quando agevolazioni per comodato uso gratuito ai figli?

Affitti

Contratto di locazione – Sono state chiariti alcuni principi nell’ambito delle regole per la locazione, con la sentenza dalla Cassazione n. 29329/2019. In primo luogo tale sentenza ha precisato che i problemi di umidità e di muffa sono ritenuti vizi dell’immobile e sono pericolosi per la salute di chi ci abita, quindi possono essere motivi di recessione dal contratto di fitto. In più, il locatore non può esigere dal conduttore l’imbiancatura dell’appartamento alla fine del contratto, anche se è trascritto nel contratto. Tale clausola è ritenuta nulla in quanto ai sensi dell’art 1576 del Codice Civile, questa operazione rientra nell’ordinaria manutenzione a carico del proprietario.

Per approfondire: Affitti casa: l’inquilino ha l’obbligo di tinteggiare casa a fine contratto?

Rendimento con tassi bassi

Tassi bassi – Investire in conti correnti o in titoli a basso rischio certamente non ci porteranno ad un risparmio che ci permetterà di andare in pensione con serenità, come è capitato alla generazione precedente. Ciò perché per noi sarà solo un’illusione percepire tassi di interessi a doppia cifra come si son visti negli anni ’80 e ’90.

Per approfondire: Con tassi bassi come ottenere un buon rendimento, ecco i consigli

Lavoro stagionale

Lavoratori stagionali – Ci sono attività che hanno bisogno di impiegati e operai solo per un breve periodo dell’anno, come nel settore turismo o agricolo. Per poter amministrare il personale, in questi tipi di attività, ci possono utilizzare diversi strumenti, come i contratti di lavoro stagionale. Nei mesi in cui il lavoro è fermo, il lavoratore non riceve nessun stipendio, quindi subentra lo Stato con un sostegno per i lavoratori stagionali inattivi: la Naspi.


Leggi anche: Bonus ristorazione (Mipaaf) Covid e fondo per la filiera: arriva la proroga al 15/12, ecco le istruzioni con i codici Ateco

Per approfondire: Lavoratori stagionali: quando possono richiedere la Naspi?

Saldo e stralcio

Ci arrivano  molte richieste dai lettori sull’adesione al  “saldo e stralcio” accolta e i bollettini della prima rata da pagare troppo alta e inaspettata. Analizziamo cosa prevede la normativa chiarendo alcuni aspetti.

Per saperne di più: Saldo e Stralcio: perché la prima rata è alta? I chiarimenti

Uso contanti

I vari governi che si susseguono, in base alla loro politica fiscale, variano la normativa sull’uso dei contanti. Infatti il nuovo governo Conte II ha di nuovo ridotto il limite di utilizzo passandolo da 3.000 auro a 2.000 euro. Ciò che invece non è mai cambiato sono le norme sui pagamenti in contanti da stranieri.

Per approfondire: Contanti: le regole dei pagamenti da stranieri, ecco cosa fare